Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Macs Catania: Ad Imaginem Suam

Macs Catania: Ad Imaginem SuamMacS_Museo_di_Arte_Contemporanea_Sicilia_di_Catania.jpgaspettando_limprobabile_dettaglio.jpg
Tema teologico

Dodici artisti, come 12 erano gli apostoli. Il tema appare quasi teologico perciò consente di fare il parallelo. I protagonisti di "Ad Imaginem Suam" sono Marco Bolognesi, Giuseppe Bombaci, Roberta Coni, Dino Cunsolo, Peter Demetz, Giuseppe Guindani, Nunzio Paci, Nicola Pucci, Davide Puma, Silvio Porzionato, Alessandro Reggioli e Luciano Vadalà.

Al MacS di Catania l’arte figurativa è protagonista della collettiva curata da Alberto Agazzani  allestita nella  Badia piccola del Monastero di San Benedetto.

Giuseppina Napoli (Direttore MACS) afferma: "Chiediamoci a cosa serve l’arte. Non serve ad abbellire i nostri salotti, i nostri uffici, le nostre case. L’arte ha uno scopo ben preciso che è quello di stimolarci, di metterci in contatto con un  altrove che è dentro di noi prima che fuori.  rappresentazione scabrosissima al limite dell'indicibile di quella terribile, mostruosa piaga chiamata pedofilia?" afferma Alberto Agazzani (Curatore d’arte MACS).

"Il nostro è un invito a restituire all’immagine quella dignità che la nostra incapacità di interrogarci, di saper uscire dall’ovvio, ci ha tolto", ha concluso.

E così Alessandro Reggioli, fedelissimo alla propria ricerca espressiva incentrata sul cuore, espone una versione “barocca” (si...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg