Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Gli Argonauti della collezione Jatta - di Corona Perer

Gli Argonauti della collezione Jatta - di Corona PererMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_9.jpgMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_14.jpgMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_10.jpgMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_15.jpgMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_11.jpgMuseo_Jatta_Ruvo_Giornale_Sentire_1.jpg
Ruvo di Puglia (Bari)

(Ruvo di Puglia) - Una rappresentazione soave della morte, non c'è che dire: Talos, ritratto in questo antichissimo cratere realizzato 600 anni prima della nascita di Cristo, sta andando a morire per colpa di Medea durante la spedizione degli Argonauti,  partiti alla conquista del vello d'oro.

Il magnifico vaso riporta il mitico gigante posto a guardia dell'isola di Creta (per impedire l'approdo degli stranieri), sorretto dai Dioscuri e ormai in punto di morte. E' il pezzo più importante della collezione Jatta, oltre 2000 reperti dell'antichità classica custoditi a Ruvo di Puglia  nel museo nazionale. 

Il Museo e la stessa città di Ruvo devono la loro fama proprio a questo vaso considerato uno dei più importanti capolavori ceramografici attici per via dell'innovazioni artistiche presenti come le ricerche coloristiche e prospettiche del V secolo a.C.

L'episodio di Talos, opera del cosiddetto pittore di Talos, è  narrato da Apollonio Rodio nelle Argonautiche, il morente è tra le braccia di Castore e Polluce. Nella stanza inoltre ci sono oggetti di metallo e parti di armature.

Una collezione che lascia con il fiato sospeso e mette il visitatore a cospetto dell'arte antica dal V secolo avanti Cristo al III secolo dopo Cristo. Ottocento anni a portata di mano, con tutto il fascino eterno del quale sono st...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg