Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Ambiente

Monte Baldo:approvato il piano di gestione del parco

Monte Baldo:approvato il piano di gestione del parco1-baldo2.jpg1-urogalloJose_AntonioMartinez.jpg1-baldo.jpg
Voto unanime

Il Parco Naturale Locale del Monte Baldo è nato nel 2013 con la sottoscrizione di un Accordo di programma tra i territori interesssati. Il progetto si è articolato in una serie di incontri (8 tavoli territoriali), tra giugno 2013 e dicembre 2013, proposti sia a Brentonico che a Mori; è inoltre stato organizzato un incontro specifico dedicato ad agricoltori e allevatori.

Il Consiglio della Comunità della Vallagarina ha adottato all'unanimità  in via definitiva  il progetto di Piano di Gestione del Parco Naturale  del Monte Baldo, il primo del genere istituito in Trentino.

Fa parte del sistema delle aree protette del Trentino, si estende su una vasta porzione del Baldo trentino interessa i comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori, Nago Torbole, le Comunità di Valle dell'Alto Garda e Ledro e della Vallagarina. Il Parco del Monte Baldo è caratterizzato da una straordinaria biodiversità. Per questo è da secoli meta ambita di studiosi, naturalisti, speziali e farmacisti, fin dal 1400. Si pensi che nel 1500 Giovan Battista Olivi lo definisce "Hortus Italiae", Giardino d'Italia. Il Baldo infatti è da secoli luogo ideale di raccolta di specie officinali, di studio delle loro possibili applicazioni nella farmacopea moderna, di ricerche nel campo della botanica, della geologia e di altre scienze naturali.

L'ingegnere Manuela Franc...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Ambiente

Ambiente

Isgr.jpg copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg