Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Bring Back Our Girls: appello dimenticato

Bring Back Our Girls: appello dimenticatomalala2.jpgmalala.jpg
Inferno in Nigeria

La vicenda delle 276 studentesse rapite a Chibok nell’aprile 2014 ha avuto risonanza mondiale grazie anche alla campagna #BringBackOurGirls. Ma si tratta solo di una piccola parte delle donne, delle bambine, degli uomini e dei bambini rapiti da Boko haram.

A tre anni circa dal rapimento delle ragazze della scuola di Chibok, restano inascoltati gli appelli di Amnesty International che già nel 2015 parlava di almeno 2000 donne e bambine rapite da Boko haram dal 2014 ridotte in schiavitù sessuale e addestrate a combattere. Almeno 5500 civili uccisi nel nord-est della Nigeria a partire dal 2014.

Il rapporto di Amnesty International rivela nuovi particolari sui metodi brutali usati da Boko haram: uomini e bambini regolarmente arruolati a forza o sistematicamente uccisi; donne e bambine rapite, imprigionate e in alcuni casi stuprate, costrette a sposarsi o a partecipare alle azioni armate, a volte contro i loro villaggi e le loro città.
“Le prove contenute in questo raccapricciante rapporto, un anno dopo l’orribile rapimento delle ragazze della scuola di Chibok, mettono in evidenza la dimensione e la depravazione dei metodi di Boko haram” – ha dichiarato Salil Shetty.

“Uomini e donne, bambini e bambine, cristiani e musulmani, sono stati uccisi, sequestrati e brutalizzati sotto il regno del terrore di Boko haram, che ha investito milioni di persone. I recenti successi ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg