Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Ambiente

Il Ministero definisce l'identikit di ''orso dannoso''

Il Ministero definisce l'identikit di ''orso dannoso''orso-aggressione-a-cadine-trento.jpgforestali.jpgdida-new1-001.jpg
Incontro a Roma

31-7-2015, Roma - Sono tre le novità emerse dall'incontro che il governatore del Trentino Ugo Rossi ha avuto ieri pomeriggio con il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti, presente anche l'assessore provinciale Michele Dallapiccola.

La prima riguarda la notizia dell'emanazione del decreto direzionale che modifica il Pacobace introducendo la nuova categoria dell’orso “dannoso”, da intendersi come animale “che arreca ripetutamente danni materiali alle cose (predazione di bestiame domestico, distruzione di alveari o danni alle coltivazioni, o in generale danni a infrastrutture) o utilizza in modo ripetuto fonti di cibo legate alla presenza umana”. Di fronte a questi comportamenti è ora prevista la rimozione dell'orso, da attuarsi in via preventiva, prima cioè che si possano verificare situazioni pericolose per l'uomo.

Il secondo punto affrontato riguarda invece la richiesta relativa al numero degli orsi presenti sul territorio trentino, un tema complesso in merito al quale il ministro ha confermato la disponibilità di affrontarlo assieme alla Provincia in sede di Commissione europea.

Come terzo punto infine la richiesta che Rossi e Dallapiccola hanno avanzato al ministro affinché, attraverso una specifica norma di attuazione la Provincia autonoma di Trento possa applicare direttamente le direttive europee e statali in materia, questo al fine di assicurare la massima celerità nella gestione di fatti problematici. "Anche su questo punto - riferisce Rossi - abbiamo registrato la disponibilità del ministro ad approfondire un percorso che punta a garantire al Trentino la possibilità di gestire in autonomia le misure del caso".

Come noto il Trentino ha dovuto emettere anche un'ordinanza che codifica la strategia di intervento dopo che il 10 giugno un uomo di Cadine di 45 anni aveva avuto una collutazione con un orso mentre stava facendo jogging accompagnato dal suo cane.Trasportato dall'elicottero del 118, fu ricoverato al Santa Chiara di Trento. "Siamo di fronte ad un episodio molto grave rispetto al quale non è opportuno fare strumentalizzazioni" aveva commentato a caldo il governatore Rossi.

Giova ricordare le principali regole di comportamento nei confronti dell'orso: non lasciare mai cibo o rifiuti organici a disposizione dell’orso; in caso di avvistamento a distanza, non avvicinarsi; in caso di incontro ravvicinato allontanarsi lentamente; segnalare per tempo la propria presenza facendo del rumore; in caso di aggressività assumere un atteggiamento passivo; tenere i cani al guinzaglio; comunicare eventuali presenze dell’orso chiamando il numero 335 7705966 e nelle emergenze chiamare il numero 115.


> Cosa fare in caso di incontro con un orso

Ambiente

Ambiente

colore_rosso.jpg banner_hotel.jpg