Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Gesti simbolici e politici

Gesti simbolici e politicipapa_gerusalemme.jpgmessa_Betlemme_52_1.jpgpapa_al_muro.jpg
di Corona Perer

(reportage dalla visita in  Terra Santa) -  Terminato il programma in Palestina, Papa Francesco ha preso congedo dall'Autorità palestinese dall’eliporto di Betlemme da dove ha raggiunto il Ben Gurion International Airport in Israele.

Da lì è ripartito per Gerusalemme (da notare che Betlemme dista una decina di chilometri dalla città santa alle tre religioni di Abramo,  el Aviv invece una settantina, ma le autorità israeliane lo hanno fatto  partire dal Ben Gurion per non creare il cordone Betlemme-Gerusalemme: vale a dire 140 chilometri anzichè 20...).

Se a Betlemme aveva voluto sostare al muro dove una scritta gli diceva "Papa, chiediamo giustizia" ed ancora "Papa, siamo anche noi nel ghetto di Varsavia", a Gerusalemme il papa ha voluto compiere un gesto pari e pregare  per tutte le vittime del terrorismo.

Lo ha fatto davanti alla stele che ricorda le vittime ebraiche del conflitto e certamente è stato porre sullo stesso piano i due contendenti. gesto simbolico e politico insieme. "Mai più terroristi nel mondo", ha detto il Papa "Il terrorismo è male perché nasce dall'odio, perché non costruisce ma distrugge". Insomma come dire vale per tutti, parole che faranno riflettere.

Ma già ieri in giornata il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, precisav...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg