Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Papa Francesco ''Che le spade si trasformino in aratri''

Papa Francesco ''Che le spade si trasformino in aratri''messa_Betlemme_66.jpgmessa_Betlemme_82.jpgmessa_Betlemme_95.jpgmessa_Betlemme_18.jpgmessa_Betlemme_88.jpgmessa_Betlemme_13.jpg
''Offro la mia casa''

''Che le spade si trasformino in aratri. Vi offro la mia casa vaticana perchè vi incontriate". Sono le parole che sono entrate nella storia della storica visita in Terra Santa di Papa Francesco. Alla messa celebrata in Manger Square a Betlemme era arrivato in papamobile scoperta dopo aver sorvolato con l'elicottero per ben due volte la piazza della Natività dove una folla festosa urlava e agitava le bandiere in segno di benvenuto. Sembrava che il Papa volesse godersi lo spettacolo fin dal cielo, da sotto sembrava che il dialogo papa-folla, elicottero-piazza, fosse già iniziato.

L'appello rivolto ad Abu Mazen e Peres perchè si trovino le vie della pace ha scatenato il pubblico ed è stata accolta con una ovazione. "Costruire la pace è difficile " aveva detto il Pontefice poco prima "ma vivere senza pace è un tormento". Il Vaticano vuole fare da terreno fertile per aratri, affinchè tacciano le spade.

Ma quel che è più importante è la comunicazione del capo ufficio stampa arrivata ai giornalisti poco prima che il papa lasciasse il centro di Betlemme per recarsi nell'immediata periferia, dove ha ascoltato con attenzione i bambini del campo profughi di Deieshshe: infatti il presidente palestinese Abu Mazen e quello israeliano Shimon Peres "saranno in Vaticano in tempi molto rapidi" ha detto padre Federico Lombard...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg