Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Storico abbraccio con Kirill

Storico abbraccio con Kirillpapa_kyril_15.jpgpapa_kyril_9.jpgpapa_kyril_20.jpgpapa_kyril_17.jpgcuba_flag005_16x9.jpgcubal.jpghabana-veja.jpg
La storia che cambia

12.2.2016 - L'incontro è stato programmato durante una "tappa" del viaggio verso il Messico e la terra scelta è una sorta di terra di nessuno: Cuba. Un atterraggio e un evento che definire storico è appropriato. Lo scisma che divide la Chiesa d'Oriente da quella di Occidente è scattato nel 1054 con due scomuniche reciproche ritirate soltanto nel 1969 grazie a Paolo VI.

L'aereo con a bordo il Papa e il suo seguito è atterrato a L'Avana (Cuba), dove il pontefice incontra il Patriarca Kirill. E' il primo incontro in assoluto tra un capo della Chiesa di Roma e uno della Chiesa ortodossa russa. "Oggi è un giorno di grazia. L'incontro con il Patriarca Kirill è un dono di Dio. Pregate per noi" il messaggio dei due vertici religiosi che però dalle prime parole si percepiscono come due fratelli.

Alle ore 22.30 (ora italiana) la firma congiunta al documento comune e quindi la dichiarazione ufficiale. Il Patriarca Kirill racconta della discussione di circa due ore: "comprendiamo molto bene la nostra responsabilità verso il nostro popolo di fedeli per il futuro del Cristianesimo e della Civiltà umana. Una conversazione ricca di contenuto che ci ha dato la possibilità di capire le posizioni dell'uno e dell'altro. Le due chiese collaboreranno per difendere i cristiani di tutto il mondo, con una pien...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg