Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Because I'm a girl

Because I'm a girlbambina_del_Nepal.jpgbambini-oms-81.jpg
#wonderwomen

Jacqueline, Uganda a 11 anni fu ingannata e costretta a prostituirsi in uno squallido bar di Kampala, passò 7 anni in quell’inferno finché un anno fa partecipò a un progetto di Plan International sull’importanza dei diritti delle bambine e sulla salute sessuale. Ora è diventata lei stessa educatrice, aiutando altre bambine e giovani donne che lavorano come prostitute e, inoltre, si mantiene come elettricista perché “riparare televisori è facile” – racconta Jacqueline – “nessuna ragazza del mio quartiere lo sa fare e guadagno denaro a sufficienza senza che il mio corpo ne soffra”.

Plan International (www.plan-international.it) sottolinea la necessità che ogni bambina abbia il diritto di diventare una wonder woman, una donna portentosa.
Come la Karate Girl, Mishti, 18 anni, che vive in Bangladesh e che ha trasformato la sua passione in un lavoro: insegna karate alle bambine e alle donne per difendersi dalle violenze della società. Tutto è iniziato nel 2012 quando Mishti ha scoperto il karate tramite un progetto sull’empowerment femminile sviluppato da Plan International: l’arte marziale le ha permesso di sostenere economicamente la sua famiglia, continuare i suoi studi e aiutare la comunità femminile.

L’organizzazione umanitaria lavora nei Paesi più poveri per assicurare che tutte le bambin...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg