Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Gli affascinanti canzči del Primiero

Gli affascinanti canzči del Primierocataste-canzei-trentino-a.jpgmezzano_2.jpgcataste_borghi_16.jpgMezzano_cataste_e_canzei.jpgcataste_borghi_28.jpgcataste_borghi_40.jpgcataste_borghi_19.jpgcataste_borghi_2.jpgcataste_borghi_3.jpg
Custodire la tradizione

A Mezzano  di Primiero, uno tra I Borghi più Belli d’Italia, il tempo scorre ma non cancella le tradizioni.
Così si continua ad accatatastare la legna per l'inverno come si è sempre fatto, ma da qualche tempo la grande maestria espressa dalle cataste, è diventata arte. In pieno centro un'installazione rappresenta il bosco come le fondamenta del cielo. L'artista Albino Rossi vede negli alberi delle colonne, e immaginando notte e giorno, trova posto anche per la casa degli uccelli del bosco e immagina nei rami la relazione: in montagna tutti hanno bisogno di tutti, i rami sembrano braccia tese, in atteggiamento solidale. Il bosco è la comunità. La bellissima rappresentazione realizzata con legne naturalie d altre carbonizzate ad hoc è in pieno centro.  "Il bosco vecchio" di Albino Rossi  è un luogo idealizzato, ma vero e rappresenta l’anima del Trentino ovvero montagna, campi, foresta.

Fare di un ciocco di legno un'occasione d'arte è l’idea venuta all’amministrazione di Mezzano il cui destino è da sempre legato al legno e agli altri elementi della natura montana. Ed ecco che il paese si è popolato di meravigliose cataste artistiche.

Attualmente sono 25. E in attesa che nuovi talenti si mettano all’opera con ciocchi e chiodi per regalare al borgo altri capolavori, le cataste gi&agra...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg