Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Roberto Saviano, il potere della parola

Roberto Saviano, il potere della parolaroberto_saviano_giornale_sentire_3.jpg1-grigio.jpgRoberto_Saviano_giornale_sentire_4.jpgroberto_saviano_giornale_sentire_2.jpgroberto_saviano_giornale_sentire1.jpg
Corona Perer

La droga viaggia da Nord a Sud comodamente e in A22. Cioè senza troppi controlli. Ma Roberto Saviano, memore delle polemiche della sua precedente visita al Festival Economia  (quando parlò di mele e mafia) ha subito aggiunto "Ho la sensazione che questa autostrada sia poco presidiata" , anche se le reazioni il giorno dopo non son mancate.

Accolto dalla standing ovation di mille persone mentre centinaia di persone lo ascoltavano  in piazza, Saviano ha di nuovo fermato la città catalizzando il pubblico in una giornata cruciale con tanti ospiti: Letta, Sergio Romano, Stefano Rodotà. Ancora una volta lo scrittore partenopeo ha firmato un intervento di quelli che fan pensare. In sostanza ha rivelato che la crisi ha in realtà fatto ricco un settore: il narcotraffico.

Si è infatti ampliato il potere di acquisto della mafia: ha una liquidità straordinaria, maggiore a volte di alcune banche, e sta comprando tutto, titoli di stato, aziende. Come sta succedendo in Grecia, in Andalusia Il narcotraffico ricicla il 97% del denaro sporco nelle banche americane ed europee. La Dea, l'agenzia governativa americana per la lotta alla droga, ha denunciato che lo scorso anno il narcotraffico ha fatturato 352 miliardi di dollari.

L'allarme sull'inquinamento economico e sociale della mafia in Italia e nel mondo non va sottovalutato. "La politica dovrebbe mett...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg