Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Rosario Marcianò, a processo per le sue ricerche

Rosario Marcianò, a processo per le sue ricerchebra.jpgbru.jpgdida-002.jpgscia_tunisina_10.jpgscia_tunisina_6.jpgdida-003.jpgpolimeri.jpgdida-004.jpgtn.jpgstriscia_tonda.jpg
intervista

Rosario Marcianò è stato rinviato a giudizio. Reato? Diffamazione. Nulla a che vedere dunque con le sue ricerche per la quali aveva però subito un sequestro di tutte le sue attrezzature di ricerca. Di seguito l'intervista realizzata nel novembre 2013 pochi giorni dopo il sequestro.

***

Rosario Marcianò: "E' chiaro, dò fastidio a qualcuno"

Art 21: il reato d'opinione esiste.  Ne sanno qualcosa i fratelli Rosario e Antonio Marcianò titolari del sito Tanker Enemy (www.tankerenemy.com) che lo scorso 30 ottobre 2013 si sono visti arrivare di mattina presto - nella loro abitazione di Sanremo - la Polizia postale di Imperia. Il tutto a seguito di una querela da parte di un geologo e di una meteorologa. I Marcianò erano stati costretti a querelare per primi il geologo a causa di articoli e commenti diffamatori che li screditavano. "Di quella nostra querela non si è poi saputo più nulla, ma è la loro querela che ha prodotto il sequestro ai nostri danni". Una mossa che peraltro ha scatenato la rete: piovono segnalazioni sui filamenti dal cielo che sarebbero il prodotto di scie chimiche.

Il caso fa notizia perchè normalmente in presenza di presunta diffamazione a mezzo Internet e prima che un giudice possa sentenziare, si procede per diverse vie: anzitutto chiedendo tr...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg