Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scatti d'autore

Lucia Baldini, scarpe senza donne

Lucia Baldini, scarpe senza donnescarpe_senza_donne.jpglucia.jpgscarpe_senza_donne_locandina_foto_lucia_baldini.jpg.jpg
...e Custodi per difenderla

La scarpa rossa è ormai un simbolo della tragedia (non solo italiana) della violenza sulle donne. Sono scarpe senza donne quelle che la fotografa Lucia Baldini ha portato in giro per l'Italia per sensibilizzare al problema.

Il progetto si chiama "Scarpe senza Donne e i Custodi in cammino". Scarpe senza donne è l'installazione in luoghi pubblici delle 118 paia di scarpe rosse, un'azione performativa che va a sensibilizzare la gente agendo su luoghi pubblici.  E' anche un lavoro teatrale che, attraverso una serie di letture, va ad indagare il mondo degli stereotipi sulla relazione di genere che è insito nel mondo delle favole classiche.

Ma è anche un lavoro fotografico. Le responsabili del progetto Scarpe Senza Donne sono Lucia Baldini e Anna Dimaggio. Ne abbiamo parlato con Lucia Baldini.

Come progetto fotografico come agisce?
Scarpe senza Donne oltre che interpretare i vari luoghi che hanno accolto l'installazione, va a costruire una galleria di ritratti dei Custodi per realizzare una ampia mostra fotografica che si presenterà l'anno prossimo.

Ma chi sono i Custodi?
Ssono persone singole, associazioni, enti pubblici, comunità, scuole che leggendo il nostro documento/manifesto di Scarpe senza Donne, sottoscrivono il progetto prendendosi cura di un paio di scarpe, e...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Scatti d'autore

Scatti d'autore

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg