Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Stefano Ciotti, lo chef della pizza gourmet

Stefano Ciotti, lo chef della pizza gourmetURBINO_DEI_LAGHI_9_-_Stefano_Ciotti_e_Tomas_Morazzini_ph_Silvano_Bacciardi.jpegURBINO_DEI_LAGHI_7_-_Stefano_Ciotti_ph_Silvano_Bacciardi.jpegURBINO_DEI_LAGHI_17_-_Stefano_Ciotti.jpeg1-URBINO_DEI_LAGHI_11_-_Stefano_Ciotti_ph_Silvano_Bacciardi.jpg
Storie di alta cucina

Nel suo menu c'è natura e tradizione. E' la qualità delle paste fresche e delle carni, l’accurata ricerca nella scelta di salumi e formaggi a regnare sul menù di Stefano Ciotti, chef stellato Michelin, in grado di farti provare gli strozzapreti, i cappelletti o le tagliatelle... come una volta. La sua maestria sta anche nelle carni dal piccione ripieno al coniglio disossato.

Lo abbiamo incontrato al ristorante "Naturalmente Pizza" della tenuta Urbino dei Laghi in compagnia di “Eleonor” un lievito madre di ben 65 anni che è la compagna del suo primo assistente il Pastry-Chef Tomas Morazzini che dal ’97 la utilizza. Dal connubio tra alta cucina e alta forneria è venuta una selezione di pizze gourmet completamente naturali e inedite, da assaporare anche a degustazione.

Alle farine biologiche ottenute dai grani della tenuta agricola provvede proprio lei, Eleanor, grazie alla quale esce una base frutto di un’accurata e lunga sperimentazione che, durante la cottura nel forno a legna, si sposa a meraviglia con i sapori della farcitura tradizionale e soprattutto con la combinazione di sapori: si va dall'asparagina selvatica alla salsiccia all’anice, dal radicchio tardivo alle tartare di vitello.

Già Executive Chef al Carducci di Cattolica, Ciotti è stato chiamato alla direzione del nuovo r...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg