Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

MPQ ovvero Mirko Pedrotti Quintet

MPQ ovvero Mirko Pedrotti Quintet Gianluca_Petrella.jpgMirko_Pedrotti.jpgMirko_Pedrotti_Quintet.jpgCOPERTINACDPEDROTTI.jpg
Recensioni

Mirko Pedrotti Quintet (Stivo Records) si sintetizza in una sigla: “MPQ” . Il nuovo lavoro del vibrafonista trentino è stato presentato ufficialmente nel luglio 2015 con un concerto nell’ambito del Sudiirol/AltoAdige Jazz Festival e vede anche la presenza di una stella del jazz tricolore come Gianluca Petrella nella Suite part D,E,F.

MPQ è un disco che a livello sonoro troviamo un sound tendente agli anni 70’ supportato da evidenti contaminazioni di impronta rock progressive, con un suono però più “sporco” ed elettronico.  La ricerca e la sperimentazione sono prettamente agganciate agli stati emotivi dell’essere umano; profondità, esaltazione, annebbiamento, felicità, contemplazione…sono le parole chiave a cui molte tracce sono ispirate.

“Rispetto a Kimèra – spiega Mirko Pedrotti – questo disco ha forme più sperimentali, ma non per questo di difficile ascolto. Grazie ad una più profonda ricerca sonora si trova una maggiore gamma di momenti musicali che si esplicita in un’ ampia varietà di temi e riff utilizzati anche all’interno di uno stesso brano. Ci sono poi diverse situazioni “improvvisative” di coppia o di gruppo, talvolta totalmente libere, talora “controllate”, dove alcuni parametri musicali sono obbligati (come ad esempio il ritmo) mentre altri restano a discrezione del solista. In continuità con Kimèra abbiamo voluto mantenere una prima parte strutturata (le prime 6 tracce) e una parte sperimentale/creativa di te tracce che chiude il  disco. La Suite parte D,E,F rappresenta un pozzo creativo dal quale attingere per le future composizioni”.

Ad accompagnare Mirko Pedrotti in questa nuova produzione ci sono Lorenzo Sighel al sax alto, Michele Bazzanella al basso elettrico e Matteo Giordani alla batteria e Luca Olzer , il quale con il suo fender rhodes/synt ha contribuito a caratterizzare ancor di più la timbrica del gruppo. “Ivan Benvenuti – sottolinea Pedrotti - ha assistito alla creazione dell’album fin dalle prove del gruppo, in occasione delle quali ci ha spesso consigliato con grande creatività portando un valore aggiunto alle composizioni”.
 

MIRKO PEDROTTI su Giornale SENTIRE




CONTATTI WEB
http://www.stivorecords.com/
https://www.facebook.com/stivorecords

Persone e idee

Persone e idee

colore_rosso.jpg google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif