Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualità

Siete utenti Vodafone? Attenti all'aumento!

Siete utenti Vodafone? Attenti all'aumento!
Adoc segnala

Dal prossimo 18 settembre 2016 il cliente Vodafone subirà un ulteriore aumento. Infatti, chi non ha un’offerta che preveda internet, per conoscere il proprio credito residuo dovrà pagare. Ci sarà, inoltre, un aumento dei costi degli SMS e delle chiamate all’estero. Lo segnala Adoc del Trentino che definisce la scelta aziendale di Vodafone di  eliminare i servizi gratuiti per conoscere il proprio credito come pratica "estremamente penalizzante per gli utenti che utilizzano solo messaggi e chiamate".

In una nota contesta fortemente la decisione da parte di Vodafone di eliminare definitivamente il “404”, ovvero il servizio gratuito che permette di conoscere tramite SMS, il proprio credito residuo e l’ultimo addebito, rendendo a pagamento, allo stesso tempo, il servizio “414”.

"La chiamata al “414”, infatti, verrà tariffata in base al proprio piano tariffario, con una spesa tra i 15 e i 19 cent a chiamata a prescindere dalla promozione. Resta invariata, come alternativa per verificare il proprio credito, l’applicazione My Vodafone o l’area Fai da te sul sito internet vodafone.it, una soluzione che, però, esclude tutti coloro che non sono usi a navigare in internet.
Ancora una volta, quindi, le scelte aziendali tendono a emarginare i più deboli, in particolare gli anziani, che magari non possiedono uno smartphone e che utilizzano il proprio cellulare solo per le chiamate"

Come se non bastasse, verrà aumentato il costo di altri servizi come l’invio di SMS in Italia e all’estero, oltre che di MMS (ogni invio costerà 1,30 euro).

"Gli aumenti riguarderanno solo gli SMS utilizzati una volta esauriti quelli inclusi nella promozione.
Da settembre, insomma, se una nonna invierà dal proprio telefonino, per esempio, 5 foto delle vacanze al proprio nipote rischierà di spendere un vero e proprio capitale, ovvero 6, 50 euro! Pertanto invitiamo tutti i clienti Vodafone a verificare attentamente le comunicazioni dell’azienda inviate tramite SMS. Sulla sezione “Vodafone Informa” del sito vodafone.it, in ogni caso, si trovano tutte le informazioni dettagliate dei vari aumenti o delle variazioni contrattuali e le modalità di eventuale recesso gratuito senza penali".


Trento, 3 agosto 2016
 

Attualità

Attualità

colore_rosso.jpg 185x190.gif google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif