Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualitą

Sindone, mistero che incanta

Sindone, mistero che incantainfernetto2.jpgsindone.jpgMole_Antonelliana01.jpg
Il libro, il volto

21 aprile 2015 - Luci soft nel Duomo di San Giovanni, dove la Sindone è illuminata da fari speciali. Davanti alla teca di acciaio e cristallo corazzato che custodisce la più famosa reliquia del mondo cristiano stanno sfilando pellegrini silenziosi. La stragrande maggioranza delle persone che credono in Dio, al di là della religione che professano, non hanno bisogno di saggi e tomi per dare a questo volto una sua motivazione storica.
E' l'immagine più famosa e controversa. Le nuove generazioni  della Sindone sanno poco o nulla o soltanto una cosa: che è un falso del Medioevo. Non è così e a dirlo sono stati gli stessi studiosi che lo avevano in un primo tempo sostenuto. Nel 2008 dai microfoni della BBC ammisero che l’analisi al carbonio 14 (che alla fine degli anni '80 datò il telo al Medioevo) era non attendibile e persino “sbagliata”.  Il dietro-front degli scienziati andato in onda la sera del Sabato Santo della Pasqua 2008, impressionò il mondo ma non ebbe la stessa presa mediatica che aveva avuto la loro errata analisi venti anni prima.Al tempo stesso in questi ultimi 30 anni, varie scienze come archeologia, botanica, fisica e chimica hanno definito almeno dieci prove che fanno risalire il reperto con certezza al I° secolo d.C.

< foto:  le code nell'Infernetto
prima di accedere alla Basilica (foto C.Perer)



Ma cosa dice al credente di oggi questo reperto?
"E' il  segno del bene che vince sul male, un messaggio di amore contro l'attuale crisi della società" dice l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, che richiama al significato più profondo dell'immagine del lenzuolo che - secondo la tradizione - ha avvolto il corpo di Gesù nel sepolcro. "E' un segno di speranza per le sofferenze del mondo, tra cui l'arcivescovo cita anche "gli estremismi e le violenze contro le persone innocenti".
Da oggi 19 aprile, come accadde nel 2010, una folla silenziosa gli renderà omaggio e ci sarà anche il Papa. L'ostensione della Sacra Sindone a Torino durerà fino al 24 giugno, festa di S. Giovanni Battista (patrono di Torino) e onomastico di Don Bosco. Il Papa sarà a Torino il 21 giugno 2015 per venerare la Sacra Sindone.
La teca che ospita la Sindone per i 67 giorni di Ostensione è già in Duomo da qualche giorno. Calata da una gru, la teca è stata trasportata nella Cattedrale di San Giovanni e ancorata al  carrello metallico (di 2,8 tonnellate).
Grazie ad un sofisticato sistema raggiunge la posizione verticale per consentire al pubblico una visione completa.
La teca per l’Ostensione è un parallelepipedo di 4640 x 1380 x 282 cm, con una superficie di cristallo multistrato a massima garanzia di sicurezza. La Sindone è stata trasferita nella teca da esposizione solo nei giorni immediatamente precedenti l’Ostensione.

**

PER SAPERNE DI PIU'

“L’uomo della Sindone, un’immagine tra scienza e mistero” scritto da Marco Fasol e Corona Perer (ediz. Grafica, euro 12,00), allinea le evidenze scientifiche a favore e contro il prezioso telo con una tecnica originale. Gli autori si chiedono: cosa avrebbe dovuto sapere il falsario per farla così bene? Avrebbe dovuto conoscere la fotografia, conoscere e aver censito 56 pollini individuati sul telo e magari usare sangue di due cadaveri ma dello stesso gruppo sanguigno (perché è certo che le macchie sul telo siano di un uomo ferito e sanguinante).
Se Fasol tratta il telo da un punto di vista scientifico, Perer da giornalista ne analizza la portata sul piano della comunicazione alla luce del Vangelo di Marco riletto secondo la teoria della Comunicazione di massa. Presto a Torino il Papa andrà a venerare la Sindone. Il sudario che avvolse il corpo di Gesù è sempre stato al centro di tesi contrapposte. E non smetterà di esserlo perchè è "il" mistero.


I NOSTRI SERVIZI SULLA SINDONE
> L'ostensione a Torino 2010 - REPORTAGE
> Marco Fasol: "Più prove a favore che contro"
> Corona Perer: il volto che tocca
> Un libro per fare il punto sulla Sindone
> Richiedi il libro "L'uomo della Sindone" Ed. La Grafica
> Identikit di un rivoluzionario da Rivista Teologia Morale
> lo studio dell'Enea
 

Attualitą

Attualitą

colore_rosso.jpg boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif