Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Castello del Buonconsiglio: Chiesa, Impero e turcherie

Castello del Buonconsiglio: Chiesa, Impero e turcheriegiornale_sentire_didascalia.jpgmanifattura_Manardi_maiolica_1688_Castello_del_Buonconsiglio1.jpg
Giuseppe Alberti artista

Trecento anni fa moriva a Cavalese il pittore ed architetto fiemmese Giuseppe Alberti, grande protagonista della stagione barocca trentina.  Lavorò infatti nei due maggiori cantieri della Trento di fine Seicento, ovvero nella Cappella del Crocifisso in duomo e nella Giunta Albertiana al Castello del Buonconsiglio. La ricorrenza del terzo centenario della scomparsa dell’artista è un’occasione irrinunciabile per ricordare il suo lavoro attraverso una rassegna al Castello del Buonconsiglio attraverso la quale ripercorrere i momenti salienti della sua attività che riveste un ruolo di primo piano nel contesto dell’arte locale dell’ultimo quarto del Seicento.

Grazie alle numerose campagne di restauro promosse dalla Soprintendenza per i beni culturali nel corso di un trentennio, gran parte delle opere realizzate da Alberti sia ad affresco che su tela si presentano oggi in ottimo stato di conservazione. L’Alberti lavorò molto anche nel territorio diocesano, nella Chiesa abbaziale di S. Michele all’Adige, dove dipinse le magnifiche semilunette con i padri della Chiesa, nella Chiesa dei Francescani a Cavalese, nella Cappella del Suffragio nell’Arcipretale di Riva del Garda, la Cappella del Rosario nella Parrocchiale di Pressano, ma fu impegnato anche nel vicentino nella decorazione di Palazzo Leoni Montanari.  Il percorso espositivo, oltre settanta opere tra tele, disegni, incisioni, ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg