Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Val d'Isarco: Maranza, palcoscenico sulle Dolomiti

Val d'Isarco: Maranza, palcoscenico sulle DolomitiMaranza_2.jpgMaranza_5.jpgcabinovia_maranza_giornale_sentire.jpgcabinovia_maranza_giornale_sentire_10.jpgMaranza_13.jpgMaranza_15.jpgMaranza_11.jpg
Itinerari

Maranza poco sopra Rio di Pusteria, è distesa su un ampio pianoro all’imbocco della Val d'Isarco a 1.414 m. Si può raggiungere dalla strada panoramica oppure grazie alla funivia che parte dal centro di Rio.

La dolcezza di Maranza si percepisce subito, grazie al verde dei suoi pascoli. A chi arriva da Rio Pusteria, si "offre" dalla schiena con l'abside e il campanile della chiesetta gotico-medievale. Questo è il regno di chi ama le passeggiate  in montagna:  ci sono 300 km di percorsi segnalati. Lungo i sentieri di alta quota si arriva a laghetti glaciali attraverso boschi, prati e pascoli alpini che si stendono tra i 1400 metri di Maranza e i 2515 metri della vetta del Gitschberg, paradiso d'inverno per chi pratica lo sci e d'estate meta ideale per una vacanza tutta relax.

La risalita verso la vetta è certamente un'attività da consigliare perchè permette di abbracciare con lo sguardo tutto il compresorio e percepire la bellezza del luogo. A pochi metri dal centro storico si arriva alla stazione di partenza. In una decina di minuti si è in vetta dopo aver incontrato lungo il percorso, a quota 1600 metri la stazione intermedia che d'inverno consente agli sciatori di accedere ai vari percorsi del ricco carosello sciistico forte di almeno 40 km di piste. Una volta giunti in cima si è a quota 2100: una passegg...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg