Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Vico Calabrò dipinge la tela pellegrina

Vico Calabrò dipinge la tela pellegrinatela_pellegrina-002.jpgtela_pellegrina-001.jpgtela_pellegrina.jpg
Arte e Preghiera

Aveva annunciato di aver chiuso il cerchioe  di aver compiuto il suo ultimo affresco chiudendo un ciclo di almeno 40 anni da frescante. Ma il pittore Vico Calabrò ha ripreso i suoi pennelli e del resto c'era una mtivazione forte a spingerlo: il Giubileo della Misericordia. E così è nata la tela pellegrinna, sgorgata dalla preghiera di papa Francesco per l’anno Giubilare della Misericordia:  è lunga 11 metri e alta 2 metri. In questa pagina nel vediamo solo alcun dettagli.

Da gennaio 2016 Vico Calabrò ha proposto alla Comunità di “Villa San Francesco” del CIF di Venezia, comunità che accoglie minori e non in difficoltà familiari e personali, con sede in Facen di Pedavena (BL) e della quale ne è direttore artistico, di avviare ARTE NEL SACRO, un cantiere formativo e spirituale offerto a ragazzi, giovani, artisti, studiosi, persone interessate ad approfondire.

Ne è risultata un’opera ricca di riferimenti teologici e spirituali elevati.

E’ stata dipinta coralmente attraverso la profonda e rigorosa guida di Vico Calabrò, con l’intervento di Marisa Dalla Pietà, Giulio Bellocchio, Mauro Fant, Clelia Calderolla, assieme ad Erik, Pamela, Manuele, Gabriella, Issa, Nadia, Fabrizio, Yasmine, ragazzi e giovani che vivono in Comunità.

Celso Vidus, Angelo Nardi, Paolo Racca, Maurizio Lusa, Sisto Barp, Guido De Bacco, Alessandra Bernardi, Alberto Cecconello, operatori volontari della Comunità, hanno permesso alla tela di essere ammirata, attraverso la costruzione di una struttura portante adeguata.

Terminato l’anno giubilare della Misericordia, la tela diventerà pellegrina e sosterà nei luoghi dove sarà chiesta.

"Abbiamo pensato in Comunità che la sede giusta per il primo passo di questo inusuale pellegrinaggio lungo l’Italia fosse la Comunità delle Suore Sacramentine cieche di Don Orione in Tortona (AL), non vedenti allora, donne straordinarie e coraggiose, che meglio vedono con il cuore e con le mani.
Hanno accolto con entusiasmo la nostra proposta e la tela arriverà a casa loro domenica 6 novembre 2016" fanno sapere dalla Comunità.

E così la superiora della comunità orionina leggerà in braille la preghiera di papa Francesco.


 

> Vico Calabrò su Giornale SENTIRE

Arte e cultura

Arte e cultura

colore_rosso.jpg boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif