Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualitą

Vinitaly 2016: ecco i dati sul fatturato del vino

Vinitaly 2016: ecco i dati sul fatturato del vino109146.jpgDSC_0123.jpgvinitaly_2016_giornale_sentire.jpgdegustazioni_vinitaly_2016.jpguva_giornale_sentire.jpgVinitaly_giornalesentire.jpg
Economia del vino

Il fatturato del vino e degli spumanti in Italia è cresciuto ancora del 3% nel 2015, raggiungendo il valore record di 9,7 miliardi di euro, per effetto soprattutto delle esportazioni che hanno raggiunto i 5,4 miliardi (+5%), massimo storico. Lo afferma un'analisi della Coldiretti, diffusa nel giorno dell'inaugurazione del 50/O Vinitaly di Verona.

Dopo anni, sono state in leggera crescita anche le vendite sul mercato nazionale, pari a circa a 4,4 miliardi, per effetto anche dell'aumento nella grande distribuzione organizzata (+1,3%). Il buono stato di salute del vino italiano traina l'occupazione in agricoltura che in controtendenza fa registrare un andamento positivo nel 2015. Si stima, secondo la Coldiretti, che il vino abbia offerto durante l'anno opportunità di lavoro ad un milione e trecentomila persone (+4%) tra quanti sono impegnati direttamente in vigne, cantine e nella distribuzione commerciale, ma anche in attività connesse, di servizio e nell'indotto.

L'analisi di Coldiretti sottolinea che l'Italia, con una produzione di vino di 47,4 milioni di ettolitri ha conquistato il primato mondiale di produzione del vino, davanti ai francesi, mentre dal punto di vista qualitativo segnala che quasi una bottiglia prodotta su tre (32%) è a denominazione di origine.

Un dato che assegna al nostro Paese il primato in Europa per numero di vini con indicazione geografi...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Attualitą

Attualitą

Isgr.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg