Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Salute

Malaria: la soluzione č ammalare la zanzara che ammala

Malaria: la soluzione č ammalare la zanzara che ammalausa_questa.jpgNicola_Segata.jpg
La ricerca su Nature

L' idea è... ammalare la zanzara che ammala. Non è uno scherzo. Una ricerca appena pubblicata su Nature Communications apre nuove possibilità per ridurre la trasmissione della malaria sfruttando un batterio presente nell'apparato riproduttore delle zanzare.

La ricerca, coordinata dalla Harvard School of Public Health, è stata svolta in collaborazione con il Centro di Biologia Integrata (CIBIO) dell'Università di Trento, con l'Università di Perugia e il CNRS (il centro nazionale per la ricerca scientifica in Francia).

Sono state raccolte le prime prove riguardo alla presenza di un batterio intracellulare che infetta naturalmente due specie di zanzare "Anopheles". I risultati di studi precedenti condotti in laboratorio indicano che il batterio, noto come Wolbachia, riduce il livello di infezione del parassita Plasmodium e potrebbe quindi essere usato per controllare le popolazioni naturali di zanzare.

Aggiornati studi riferiscono che la malaria uccide 600 mila persone ogni anno, ne colpisce in modo non letale oltre 200 milioni e circa la metà della popolazione mondiale è a rischio contagio.

La malattia viene trasmessa da alcune specie di zanzare "Anopheles", che ospitano i parassiti protozoi del genere Plasmodium, responsabili della malattia. Da decenni si tenta di arginare l'incidenza della malattia cercando di elim...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Salute

Salute

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg