Scienza, Ambiente & Salute

Nasce Albina il bollettino valanghe dell'Euregio

Servizio internazionale e quotidiano

Si chiama "Albina" e sarà un bollettino valanghe valido per tutto il territorio dell’Euregio. Il primo ad avere carattere internazionale e quotidiano, in più lingue e a disposizione di tutti gli appassionati degli sport invernali.

A questo stanno lavorando le due province autonome di Trento e Bolzano ed il land tirolese. In rete lavorano già i servizi di prevenzione valanghe di Trentino, Alto Adige e Tirolo in collaborazione con l’università di Vienna con l’istituto di geografia e ricerca regionale (“Institut für Geographie und Regionalforschung, Universität Wien”).

Obiettivo primario di questo progetto è mettere in rete i tre servizi prevenzione valanghe e cruciale sarà la realizzazione grafica che deve offrire ai fruitori finali, i cittadini, un servizio chiaro ed efficace. L'investimento ha già un budget di circa 915.000 euro, sovvenzionato da finanziamenti da parte di Interreg di circa 676.000 euro, e avrà una durata di 30 mesi.

Si stima che già dalla prossima stagione invernale 2017/2018 saranno disponibili i primi prodotti di sintesi che consentiranno la condivisione di dati sul pericolo valanghe.
 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)