Viaggi & Reportages

Made in Australia: St. Kilda beach

Cronache da un salto nel vuoto - di ELISA & DIMITRI

Prima di partire per questo viaggio mio cugino Luca mi ha detto: "dimenticati le spiagge a Melbourne, li proprio non ce ne sono”. Con mia grande sopresa, si sbagliava di grosso.

Ed ecco che dopo pochi giorni che abitiamo a Melbourne ci mettiamo a scoprire tutti quelli che sono i dintorni della città. Con nostra grande sorpresa a poche decina di minuti dalla città troviamo la spiaggia di St. Kilda.

Lo spettacolo è un misto perfettamente omologato che racchiude la bellezza e la varietà dell’Australia: una spiaggia lunghissima ( proprio come nei film) tranquillamente raggiungibile con il tram numero 16 da Swanston street, centro città, coronata da dei bellissimi baretti alla moda a bordo spiaggia che invitano a prendersi una pausa dalla lunga giornata.

Sulla spiaggia incontrerete tutte le tipologie di australiani: dagli impavidi  e spericolati ragazzi dai lunghi capelli sulle longboard dedicati a fare accrobazie da far girare la testa ai vecchi pescatori con lo scarso pescato del giorno, vedo una famiglia greca intenta a parlare di Suvlaki. La mia conoscenza del Greco si riduce solamente a Yassou, ma di cosa si puo’ parlare se non dei Suvlaki?

La spiaggia si conclude con un bellissimo e lunghissimo molo che porta fino ad una piccola e panciottosa sorpresa nascosta dietro una roccia: uno dei pinguini nani che vivono proprio a St.Kilda!   Da qui inizia il nostro viaggio, non può essere sicuramente un mattino iniziato con il piede sbagliato.... a fermarci!

 


leggi il nostro reportage qui: http://vegvisir.blog


Autore: Elisa & Dimitri

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)