Viaggi & Reportages

Leuven, capitale della birra artigianale

In Belgio la birra è cultura

A fine 2016, l’Unesco ha ufficialmente inserito la cultura della birra in Belgio nella lista del Patrimonio Culturale Immateriale. L’Organizzazione Mondiale ha in particolare sottolineato come "fare” la birra e "apprezzare" la birra siano caratteristiche peculiari e uniche diffuse su tutto il territorio belga, dove viene anche riconosciuta la capacità di “trasmettere” la cultura della birra.

La birra in Belgio ha la sua capitale:  Lovanio. Un centro storico ricco di arte, un’atmosfera vivace dovuta alla presenza di giovani universitari provenienti da tutto il mondo, innovazione e tradizione che si mescolano in ogni boccale. L’affascinante capoluogo del Brabante Fiammingo, a pochi chilometri da Bruxelles, ospita l’antico birrificio De Hoorn, dove si produsse la prima Stella Artois. Lovanio consacra ogni anno tre interi weekend di aprile alla birra, confermandosi a pieno titolo “The Place to Be(er)”.

Si parte il 13-14 aprile con il Leuven Innovation Beer Festival. Artigianalità, cultura della birra e innovazione sono le parole chiave di questo evento che regala un tuffo nel futuro della birra. Birrifici artigianali da tutto il mondo arrivano a Lovanio per presentare le loro produzioni originali ed innovative: dalle ricette agli ingredienti, dalle tecniche usate per la produzione al packaging. Ad ospitare questo weekend all’insegna dell’innovazione sarà un luogo storico, tradizionale ed emblematico: l’antico birrificio De Hoorn, dove si produsse la prima Stella Artois.  
Location: De Hoorn, Sluisstraat 79, Lovanio
www.leuveninnovationbeerfestival.com

Alla sua seconda edizione nel 2019, Food & Hops (19 e 20 aprile) è il più giovane dei 3 festival birrari di Lovanio e si propone di offrire a tutti i visitatori un’esperienza di degustazione sensoriale della birra abbinata al cibo. Il festival coinvolgerà numerosi chef, ristoranti come Arenberg, Taste, Trente, Essenciel, e la pasticceria Zuut: qui saranno serviti i piatti creati per l’occasione. Da non perdere gli stand di Elsen e Van Tricht, i migliori raffinatori di formaggio del Belgio che permetteranno di assaggiare i prodotti caseari abbinati a ottime birre. Inoltre, durante Food & Hops sarà possibile partecipare a workshop e degustazioni ed assistere a strepitose performance di musica jazz dal vivo. 
www.visitleuven.be/en/food-and-hops

I Leuven Beer Weekends si chiudono con lo Zythos Bierfestival (27 e 28 aprile), il luogo per antonomasia dove comprendere perché i Belgi sono considerati i migliori mastri birrai del mondo. Qui, sotto un unico tetto, è possibile incontrare oltre 100 produttori di birra belga e assaggiarne più di 500 tipi diversi. Un evento il cui successo si ripete di anno in anno, imperdibile non soltanto per gli appassionati ma anche per tutti i viaggiatori che vogliono scoprire da vicino la cultura birraria belga.
Location: Brabant Hall, Brabantlaan 1, Heverlee (Leuven)
Shuttle bus gratuiti dalla stazione ferroviaria di Lovanio
 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)