Attualità, Persone & Idee

Assegnato il premio del concorso Fair Image Award

Idee per una società migliore, partendo dal rispetto per le donne

E' una bella iniziativa: che educa, che promuove rispetto. Lo avevamo segnalato in una nostra indagine e in tempi non sospetti: la donna è vittima di molti abusi, anche da parte del publicitario di turno. La Commissione Pari Opportunità della Provincia di Bolzano  ha quindi  indetto un premio a favore delle pubblicità rispettose dell’immagine femminile denominato Fair Image Award.

In concomitanza con la Giornata mondiale delle ragazze, indetta dalle Nazioni Unite, che si celebra l’11 ottobre, si è svolta  a Palazzo Widmann a Bolzano la cerimonia di consegna del premio “Fair Image Award”, organizzato dalla Commissione provinciale per le pari opportunità.

Il premio, che ha una dotazione di 7.500 euro, unitamente ad una statua dell’artista Sieglinde Tatz Borgogno, è stato consegnato dall’assessora competente alla vincitrice del concorso, Teresa Prugger di Valdaora.

La vincitrice ha partecipato al concorso con un cortometraggio realizzato unitamente al giovane regista, Lorenz Klapfer. Il filmato sottolinea con efficacia che anche le ragazze possono raggiungere i vertici in materie tecnico-scientifiche e specialità sportive che erroneamente vengono considerate appannaggio dei loro coetanei maschi.

Il premio è finalizzato a sensibilizzare singole persone, gruppi ed aziende a confrontarsi con l’immagine e il ruolo della donna nella pubblicità, con la tematica delle pari opportunità tra i generi e con altre questioni relative alla parità di trattamento tra donne e uomini.

Il progetto vincente sarà utilizzato dalla Commissione per le pari opportunità allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di tematiche come la condizione femminile, le pari opportunità e la parità di genere.

> Clicca per vedere il filmato qui

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)