Viaggi & Reportages

Wattens (Austria): Swarovski, i magici Mondi di Cristallo

Alla scoperta del Regno dei Cristalli

(Wattens 27 gennaio 2019) - I Mondi di Cristallo Swarovski, con le loro Camere delle Meraviglie, sono luoghi dove artisti e designer internazionali hanno realizzato vere e proprie opere d’arte con i cristalli. Una visita è d'obbligo per chi si trova nei dintorni di Innsbruck o ha scelto la regione turistica di Hall Wattens, costellata da piccoli paesini con splendidi centri storici ai piedi di montagne maestose, con comprensori turistici lontani dal turismo di massa.

I Mondi di Cristallo Swarovski si distendono su un'area è talmente vasta che potrebbero starci 10 campi da calcio che a primavera fiorisce ai fiori a d'inverno trova nella neve e nel ghiaccio il naturale amplificatore ai giochi di luce che rendono questo parco una attrazione soprattutto per le famiglie.

Il Gigante (The Giant) è certamente l'attrazione più imponente: i bambini possono con un microfono far sì che la propria voce si riverberi nella cascata del Gigante. Nella magica Nuvola di Cristallo si assiste ad un gioiello incastonato nella natura e  realizzato con circa 800.000 cristalli che d'estate si rispecchiano nel laghetto, ma d'inverno non sono meno affascinanti. Lo scorso 18 gennaio è iniziato lo spettacolare Festival delle luci: fino al 17 febbraio 2019 musica e luce fanno dei Mondi di Cristallo Swarovski un paesaggio fatato. Ogni giorno, dalle 17 in poi, va in scena ogni mezzora un grandioso light-show attorno alla Vasca a specchio.

Quest'anno la famiglia Swarovski ha scelto il duo di artisti Playmodes per il Festival delle Luci, che diventa spettacolare nel connubio musica-luce, uno spettacolo  artistico e tecnologico che si aggiunge alla visita alle Camere delle Meraviglie aperte fino alle 20. Una volta entrati si può restare fino alle 21 a gironzolare nel parco disseminato di opere d'arte e  magari approfittando del ristorante aperto fino alle 22. Un consiglio: meglio entrare all'imbrunire con i favori della quasi oscurità, tra l'altro dalle 17 in poi il prezzo dei biglietti serali è ridotto e per i bambini fino ai 14 anni l’entrata è gratuita.

Per raggiungere i Mondi di Cristallo Swarovski c'è uno shuttle alla stazione di Innsbruck oppure si può prendere la linea 4125 dei tram urbani, da elogiare per la loro puntualità (ticket attorno ai 6,5 euro da Innsbruck).

Per chi vuole aggiungere alla gita una sosta piena di charme antico consigliamo Hall in Tirol antichissima cittadina posta a metà strada tra Innsbruck e Wattens che un tempo batteva moneta e ricavava la sua enorme ricchezza dalle miniere di salgemma. Nel suo dedalo di viuzze antiche si respira un fascino particolare: anche questo è a suo modo un paese incantato.

 

 

info:
www.hall-wattens.at

i mondi di cristallo

 


Autore: Corona Perer

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)