Attualità, Persone & Idee

Halloween il giorno dopo - Made in Brexit

La festa degli zombie

La notte di halloween, spaventa anche il giorno dopo. Anticipata dall'arancione delle zucche che trionfano nei negozi e nei carrelli della spesa: ogni casa deve avere alla porta la sua zucca ritagliata.

Devo ammettere che mi son lasciata tentare perchè io la cucino con il risotto, i fagioli, arrostita o semplicemente con aglio, olio e peperoncino come mi ha insegnato la nonna. La mia felicità dura poco, purtroppo il 1 Novembre  come per magia tutte le zucche spariscono.

Ricordo quando da bambini  andavamo nei campi a  prendere delle zucche le ritagliavamo e di notte le mettevamo per una strada buia con delle candele all’interno  e noi nascosti  vestiti con lenzuola bianche aspettavamo il padre della mia amica che tornava a piedi da lavorare, per farlo spaventare. Una zucca a Km 0.

Oggi i nostri figli vagano vestiti da zombie,  per  fare trick or treat tornando  con un cestino pieno di caramelle e dolci che non avranno mai il sapore della zucca a Km0. Noi ci divertivamo con  una candela e un lenzuolo. Questo era il nostro Halloween.


Autore: Margherita Vitagliano

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)

Articoli correlati