Isabella Bossi Fedrigotti

Pensieri&Parole

Isabella Bossi Fedrigotti

Giornalista e scrittrice, è da sempre una firma di punta del Corriere della Sera. Il suo esordio nella narrativa è stato con il romanzo "Amore mio, uccidi Garibaldi" (1980). Ha vissuto a Madrid dal 1993 al 1997, ora vive stabilmente a Milano. Ha vinto il Premio Campiello nel 1991 con "Di buona famiglia" edito da Longanesi. Da allora sono seguiti altri 10 romanzi tutti di successo e tradotti in varie lingue. Nata a Rovereto con nobili ascendenti (è figlia del conte Federico Bossi Fedrigotti dal quale ha ereditato con i fratelli una rinomata azienda vitivinicola) collabora con SENTIRE collabora fin dalla sua fondazione (ottobre 2007).

Acconsento al Trattamento Dei miei dati Personali nel rispetto del decreto legislativo 196/2003.  Leggi »

Ultimi articoli pubblicati

{image:title}
Attualità, Persone & Idee

Tutte molestate, tutte violentate, anche le grandi glorie, vedi Gina Lollobrigida, vedi Mara Venier. Che raccontino la verità sembra, purtroppo, fuori di dubbio, tuttavia, se raccontata...

{image:title}
Attualità, Persone & Idee

I giornali ne hanno scritto troppo poco, quasi sorvolando.  Perciò sembra giusto riscrivere di Giovanni Martinelli, il frate francescano vicario apostolico a Tripoli, unico italiano...

{image:title}
Attualità, Persone & Idee

Un giovane attore che fa uso di eroina, pur senza patente, pur senza assicurazione obbligatoria, corre in macchina come un dannato  investendo una donna, che muore poco dopo. Gli viene messo...