Attualità, Persone & Idee

Made in Brexit: Nuove Identità Numeriche

di Margherita Vitagliano

Non mi aspettavo di doverlo fare: rinominarmi, darmi un numero e diventare identità numerica.

Vivo con il Signor n.51, la Signora n.56, i Coniugi n.58, la ragazza madre n.63.  Sono i miei vicini, 11 simpatici numeretti. Io sono la nr. 53. Se arrivate a Timperley chiedete della "Fifty Three".

Si perchè qui non esiste che scrivi il nome di chi abita in una casa o appartamento sotto al numero, è tutta una questione di intelligenza, e poi siamo noi italiani ad essere "troppo ficcanaso".

Del resto: per quale motivo dobbiamo sapere per forza il nome del nostro vicino? Anche la Privacy non è più un problema e il sistema alla fine è funzionale e pratico.
Metti caso non ti ricordi il nome del tuo vicino, anche perchè non lo hai mai saputo, basta che guardi il suo portone.
E così ecco un discorso  tipico e standard, uguale per tutti (siamo o non siamo in democrazia?):

Hi, How are you nr.53?
Good than you, and you nr.51?
Good thanks, see you soon, byee nr. 53

E se per caso non fai nemmeno in tempo a salutarlo perchè con un colpo da mago scompare nel nulla, tu ti sarai giocata l'ultima carta per sapere il suo nome (dopo quasi 4 anni), ma alla fine puoi dire che le conversazioni sono brevi e intense.
E... fine della trasmissione!


Autore: Margherita Vitagliano

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)