Arte, Cultura & Spettacoli

Matteo Basilé

VisionAREA

Un artista che da pioniere ha frequentato le terre della Computer Art sempre attratto da una ricerca opposta: non la tecnologia ma l'anima del mondo, quella che abita nella specie umana.

Matteo Basilé, classe 1974, artista riconosciuto che ha esposto in musei internazionali e nel 2003 ha ricevuto un premio dalla Columbia University.

VisionAREA è il progetto che ha concepito a Roma insieme all’Associazione Amici dell’Auditorium Conciliazione: un organismo affascinante, nato dall'unione tra creatività e managerialità, destinato all'arte contemporanea in chiave attuale e trasversale.

Attuale perché capace di creare reinventando un luogo come l'Auditorium della Conciliazione, nel rispetto della sua vocazione ma ampliandone le potenzialità espressive.

Trasversale perché flessibile e capace di accogliere le differenze come valore da sostenere e promuovere, di eliminare confini espressivi e creativi privilegiando le storie e la ricerca di quella umanità meno visibile.

Si sviluppa intorno al Chorus Cafè,  per poi estendersi all'interno degli spazi principali dell'Auditorium stesso. Un Temporary Art Museum con la direzione artistica di Matteo Basilé, dove possono convivere arte, musica, cinema, moda, letteratura e food attraverso progetti site-specific e collaborazioni con altri fenomeni artistici e culturali nazionali ed internazionali.

SENTIRE ha il privilegio di frequentare questo piccolo temporary space offrendo una porta laterale per parlare dei progetti scelti e curati da Matteo Basilé che con il suo lavoro originale e onirico ha sempre saputo proporre mondi altri. Per questo ha sempre "ispirato" SENTIRE.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)