Scienza, Ambiente & Salute

Orsi: report aggiornato

Sono nelle Giudicarie, Brenta meridionale, Paganella, valle dei Laghi, Monte Bondone

Gli orsi nel mese di maggio hanno continuato a muoversi nel territorio; la stagione degli amori è nel pieno mentre le femmine accompagnate dai cuccioli dell'anno cominciano a spostarsi. Molteplici sono stati gli avvistamenti, anche documentati da qualche video (allegato). Le aree con maggiori segnalazioni sono ancora le Giudicarie, il Brenta meridionale, la Paganella, la valle dei Laghi, il Monte Bondone.

Le femmine con cuccioli sinora rilevate sono quattro, tutte nella zona del Brenta meridionale tra il lago di Molveno e le valli d'Ambiez e d'Algone. Si ricorda ancora che la mappa aggiornata costantemente relativa alle segnalazioni di orse con piccoli è consultabile a questo link: clicca

I lupi sono segnalati regolarmente nelle aree di presenza stabile dei branchi (Val di Fassa, alta val di Non, destra fiume Brenta, Pasubio, Carega e Lessinia). Nuove segnalazioni sono invece quelle pervenute dalla zona del Lagorai, in sinistra Valsugana (Torcegno, Ronchi) dove si sono verificate alcune predazioni su selvatici e su domestici.

Parallelamente, in concomitanza con l'inizio dell'alpeggio, l'Amministrazione provinciale sta prendendo in carico le numerose richieste di opere di prevenzione (recinzioni elettrificate per la notte e cani da guardianìa) ed ha avviato progetti sperimentali ad hoc rivolti alla prevenzione dei danni da lupo sugli animali domestici.

 

info aggiornate a questa pagina:
https://grandicarnivori.provincia.tn.it/News/Maggio-2018

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati