Viaggi & Reportages

A marzo la Maratona di Gerusalemme

Sono attesi oltre 20.000 runner provenienti da oltre 54 nazioni

Sono attesi oltre 20.000 runner provenienti da oltre 54 nazioni alla settima edizione della Maratona di Gerusalemme, che si terrà il 9 marzo 2018.

Potranno scegliere tra la maratona completa, una mezza maratona, una corsa di 10 km o una di 4,2 km, attraverso il paesaggio unico di Gerusalemme, ricco di storia, religione e cultura. La topografia della città presenta un percorso impegnativo che sfiderà anche i corridori più esperti, attraversando strade antiche di oltre 2000 anni della città santa, tra i siti più visitati come il Knesset, la Città Vecchia, la Piscina del Sultano, il Monte Zion, la Colonia tedesca, la Promenade di Gerusalemme e il Monte degli Ulivi, fino al moderno centro della capitale israeliana.

La bicicletta sarà lo sport di punta per quest’anno per Israele, con il Giro d’Italia che per la prima volta non partirà da un paese europeo e vedrà la sua prima tappa a Gerusalemme. Oltre a questo importante evento, numerosi appuntamenti attendono bikers e ciclisti da tutto il mondo, alla scoperta degli itinerari più spettacolari del paese.

La quarta edizione della corsa in bicicletta Samarathon ritorna nella natura selvaggia deserto del Negev dal 22 al 24 febbraio, percorrendo antiche vie carovaniere, o ancora l’Israel Bike Trail, un percorso appena inaugurato che si estende fino al Timna Park.

Israele è a meno di 4 ore di volo dall'Italia ed è serito da 70 voli diretti alla settimana confermati anche per l'inverno 2017-2018.  Per organizzare il proprio soggiorno si può anche prenotare un appartamento: con Hundredrooms, il comparatore di prezzi per case-vacanze  è possibile controllare gli immobili disponibili in zona ma soprattutto verificare quale è l'offerta migliore.
 


Autore: Angela Pagani

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)