Video

 A Bressanone – appena nominata da una Giuria internazionale ‘Città alpina dell’anno 2018’ per il particolare impegno nell'attuazione della Convenzione delle Alpi - dopo il successo degli ultimi 2 anni con 100.000 spettatori totali e le critiche favorevoli, ritorna per il suo ultimo atto il grande show di videomapping, con luci, colori e musica sulle pareti della corte del Palazzo Vescovile (Hofburg), ‘Il sogno di Soliman III (dal 23 novembre al 7 gennaio): in esclusiva per l’Italia, è opera della compagnia di artisti francesi Spectaculaires – Allumeurs d’Images, che già si sono cimentati con grandi show alla cattedrale Notre Dame di Parigi, al Duomo di Chartres e nella Bundesplatz di Berna. 

Da vedere la Place de la Palud, nel cuore della zona pedonale, sempre piena di gente, il palazzo comunale, con la sua architettura severa ed elegante, e al centro c'è una delle fontane più antiche della città con la variopinta statua della Giustizia scolpita nel 1585 (la fontana è invece posteriore di quasi due secoli). Ogni giorno ha luogo uno spettacolo d'altri tempi: un orologio a carillon animato e ornato da figure, al tocco di ogni ora, racconta la storia del Cantone di Vaud. Imperdibile

Da fine agosto ad oggi, oltre 600.000 Rohingya hanno dovuto abbandonare le proprie case nel nord dello Stato del Rakhine in Myanmar, per fuggire alle violenze e alle uccisioni. La metà sono bambini.

Guarda qui il video di Medici senza Frontiere ed effettua subito una donazione   clicca qui
 

 

Teatro Sociale (video integrale) - incontro promosso da Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto - Un filosofo e un neuropsichiatra a confronto sul disagio giovanile, droga e disturbi alimentari (anoressia, bulimia, drunkoressia e vigoressia)