Viaggi & Reportages

Wine Experience by Mondodelvino

Priocca, esperienza immersiva e sensoriale

Sono gli occhi di Ulisse a condurre nel cuore di una delle aree vinicole piemontesi più famose al mondo, il Roero, riconosciuto dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. La figura omerica è il "conduttore" di un viaggio esperienziale, un vero e proprio tuffo nei secoli "dentro" il mondo e le culture del vino, dall'antichità ai giorni nostri. Wine Experience è stato voluto da Mondodelvino Spa e realizzato da un team di esperti in comunicazione digitale e in allestimenti museali (Disko e Studio Capellino Architettura) e conduce il visitatore alla scoperta storica e culturale della viticoltura. Oltre a calarsi nei territori, chi affronta la wine-experience pigia con i piedi virtualmente il vino, riempie bottiglie, approda alle emozioni e alle suggestioni che il vino ha saputo produrre nel tempo.

Lo spazio interattivo ed esperienziale studiato per guidare il consumatore alla scoperta del vino, ha già portato a casa un primo importante riconoscimento in occasione del Premio Gavi LA BUONA ITALIA. Il Consorzio Tutela del Gavi ha premiato l’originalità del progetto per aver inaugurato una modalità innovativa per comunicare l'universo del vino.

Grazie ad apparati multimediali si compie un viaggio che diventa esperienza organolettica. Il museo ha tutte le carte in regole per entrare nelle mappe enoturistiche come tappa obbligata di chi frequenta Roero, Langhe, Asti e Monferrato. L' itinerario didattico-conoscitivo abbraccia i sensi e permette degustazioni olfattive. La storia del nettare degli dei è anche la storia dei territori ai quali il gruppo Mondodelvino si riferisce, un mondo che va dalla Sicilia alla Puglia, dall'Emilia Romagna al Piemonte. Si capiscono le differenze tra i vari vitigni e si conosce anche la tecnica della vinificazione.

E'  dunque un percorso rivolto a turisti e appassionati, italiani e stranieri, e testimonia anche come l'azienda si pensi come espressione della cultura del territorio e di una biodiversità conservata nei vigneti e nelle pratiche locali di viticoltura, che sfocia in una enogastronomia di assoluta eccellenza.

Per Alfeo Martini, fondatore di Mondodelvino Spa,  anche un sogno che arriva a coronamento di due decenni di lavoro e che vuole porsi come attrattore turistico. Wine Experience è quindi un museo aziendale ma anche un wine-shop. Il gruppo, che conta ormai 240 dipendenti (65% de quali donne e il 50% del totale under 40), nasce aggregando una serie di aziende vinicole nel 1991 con l'intenzione di commercializzare i prodotti delle cantine aderenti. Le successive acquisizioni hanno permesso al gruppo di affermarsi tra le prime 20 aziende vinicole italiane per performance di vendita (il fatturato sfiora i 110 milioni di euro).

Il taglio del nastro nel corso dell’enoweek-end più importante dell’anno, Cantine Aperte (24-25 maggio), è stato preceduto da un interessantissimo convegno sul tema della Bellezza moderato da Federico Quaranta, conduttore radiofonico e televisivo, che con maestria ha condotto i relatori ad una disamina del “bello e del buono” che si declina in cura del paesaggio, in attenzione alle pratiche agricole, nella gastronomia.

Vi hanno preso parte Mario Fregoni (Presidente onorario dell’Organizzazione Internazionale della vite e del vino),  Maria Elena Rossi (Direttore Marketing e Promozione presso Ente Nazionale Italiano del Turismo), Luciano Tona (Promotion Manager Team Italia, Direttore Accademia Bocuse D’Or Italia),  Michele Coppola (Responsabile dei beni archeologici storici e artistici di Intesa Sanpaolo e direttore delle Gallerie d'Italia), Paolo Massobrio (giornalista e autore de “Il Golosario”), Umberto Gambino (Caposervizio TG2 e ideatore di wining.it).

Wine Experience by Mondodelvino è aperta a tutti, dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30. A Priocca (CN) in Via Umberto I 115. Per info e prenotazioni +39 0173 248307 we@mondodelvino.com.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)