Attualità, Persone & Idee

Il mondo del turismo alla BIT 2020

A FieraMilanoCity il mondo del turismo

Borsa Internazionale del Turismo, festeggia in questo 2020 i suoi 40 anni di attività. Con oltre 1.100 espositori da tutto  il  mondo, BIT Milano resta leader  tra  le  fiere  del  mercato  turistico.

L'Italia in BIT ha fatto la parte del leone al padiglione 3 con molte regioni italiane: Piemonte, Veneto, Lazio, Liguria, Marche, Sardegna e Sicilia, Lombardia, Abruzzo,   Basilicata,   Calabria, Campania, Emilia Romagna, Umbria. Puglia e Toscana. L'impressione è che Bit Milano resti una vetrina internazionale di rilievo soprattutto per il turismo italiano.

Il turismo rappresenta l’attività produttiva non strumentale più rilevante per l’Italia e registra  un costante  trend  di  crescita annuo. L’ufficio studi ENIT certifica  per  il periodo Gennaio-Ottobre  2019 un'aumento  del 2,2% rispetto  al  2018,  con 84,4milioni  di viaggiatori  internazionali, 361  milioni  di  pernottamenti(+4,4%)  e  una spesa  turistica  di  quasi 40  miliardi  di  Euro.

La Toscana ha presentato #myTuscany una sorta di ingaggio online rivolta a coloro che sono in viaggio in Toscana, sono stati o hanno in programma una vacanza con l'obiettivo di stimolare gli utenti a scattare immagini, conquistando la rete con la bellezza identitaria di questa destinazione. #myTuscany è l’hashtag di destinazione, che sarà utilizzato dalla grande community dei viaggiatori. I dati di visittuscany.com in questo senso sono eloquenti, facendo un raffronto tra il 2019 e il 2018: 10.575.486 pagine visualizzate (+68% rispetto al 2018), 4.517.721 sessioni (+15% rispetto al 2018), 3.543.014 visitatori (+16% rispetto al 2018).

La Puglia nel suo sempre affollato stand ha presentato la sua ricca offerta e ha dato anche una interessante notizia: la maison Dior ha scelto Lecce, capitale del Salento,  per presentare le sue collezioni di haute-couture. La Puglia resta una delle regioni che più e meglio investe su film commission e media. L'assessore regionale al turismo della Puglia Loredana Capone ha presentato i must di Puglia. Sono stati lanciati anche i borghi di Salve, Melendugno, Nardò e Galatina. Mare cristallino, gastronomia di qualità e accoglienza sono le caratteristiche che rendono uniche queste destinazioni.

Il Veneto ha presentato una nuova app “Veneto Outdoor”, che mette a sistema itinerari di tutto il  territorio regionale (sono circa 400), ma che spesso non sono conosciuti, se non a livello locale. Grazie alla tecnologia Open Data, tutti i soggetti istituzionali (Iat, Comuni, enti di promozione turistica territoriale) potranno alimentare il database iniziale, inserendo gli itinerari presenti nei propri territori, informazioni di carattere pratico, come ad esempio quelle sui trasporti e sul meteo.

La Liguria ha presentato i suoi tantissimi eventi che tra borghi, mare e cantieri navali, Genova e i suoi palazzi si presenta come una regione mondo bella e accattivante in tutte le stagioni (ne parliamo > qui). La Liguria è tornata alla BIT Milano, forte di un 2019 in ripresa dopo un tragico 2018. “Nel 2019 siamo andati molto bene, con un fine anno che ci fa ben sperare per il 2020: negli ultimi quattro mesi abbiamo avuto un incremento degli arrivi e delle presenze molto importante, che vuol dire che il processo di destagionalizzazione non solo si è avviato, ma sta dando i primi risultati, estremamente positivi” ha dichiarato l'assessore regionale al turismo Gianni Berrino.

Per quanto riguarda il mercato estero. l'Egitto (che ha visto un 2019 in netta ripresa) ha presentato il  GEM -Grand   Egyptian   Museum  con il trasferimento delle mummie dei Re dell’Antico Egitto da Tahrir al nuovo museo di Civiltà Al-Fustat.

La Croazia ha presentato nel corso di una affollata conferenza stampa  Rijeka Capitale della Cultura 2020 (ne parliamo > qui). E' l'occasione per un rilancio in grande stile del Golfo del Quarnero dove si riverberanno le offerte della Capitale Europea della Cultura.

L'isola di Cipro con i suoi miti è ora più vicina. Alla recente BIT Turismo ha presentato i nuovi collegamenti aerei che saranno operati da Cyprus Airways. Ci saranno voli da Verona (il martedì e lunedì) a partire dal 25 giugno  e da Roma (il sabato ed il mercoledì) a partire dal 13 giugno con destinazione Larnaka. Una bella notizia che rende l'isola Cipro più vicina. La destinazione intanto si appresta a festeggiare il Carnevale di Limassol, occasione per offrire ai turisti l'eccezionale patrimonio artistico e religioso del paese. (ne parliamo > qui)

Presenti  in fere anche l’Indonesia,  le Maldive,  la Malesia, Mauritius,  le Seychellese  la Thailandia,  oltre  a quelle  caraibiche  come Anguilla, l’arcipelago delle Bahamas,  Cuba e  la Repubblica Dominicana, Andalusia, Brasile. Tra le novità lo stato indiano del Kerala, India, Sarajevo, Ucraina. E come ogni anno non sono mancate le presenze sia di Israele che della Palestina, Giordania, Moldavia, Nepal, Polonia, Sri Lanka, Algeria,  Marocco e Tunisia.

Quanto ai volumi turistici i  paesi  emergenti  registrano  dati  superiori  alla  media  (+5,8%)  con  ottime performance  da  parte  del  Sud-Est Asiatico (+7,2%), dell’area Caraibica (+11,3%), la ripresa della Turchia (+13,8%) e dei Paesi del Nord Africa (+9,3%).

info: www.bitmilano.it

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)