Attualità, Persone & Idee

Le guerre di Donald

Meno armate, ma non meno cruente: il caso dei dazi

E' sull'economia che Trump sta facendo le sue guerre: meno armate, ma non meno cruente. I dazi sono l'ultima plastica rappresentazione di un dialogo ormai del tutto interrotto: quello di Trump è diventato un rabbioso monologo.

A pagarne le spese è il Made in Italy con una tariffa del 25% pecorino romano, parmigiano reggiano, provolone e prosciutto. I dazi dovrebbero scattare dal 18 ottobre.

"Il dazio passerà dagli attuali 2,15 dollari al chilo a circa 6 dollari al chilo" spiega il Consorzio del formaggio. "Il consumatore americano acquisterà il Parmigiano Reggiano ad un prezzo maggiorato: da 40 dollari al chilo a 45 dollari al chilo". Ovvio che sarà il ... parmesan ad entrare nel crrello della spesa.

Ma nell'elenco dei dazi figurano anche il whiskey scozzese, i vini francesi, l'Emmental svizzero e la groviera.

 

 

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)