Arte, Cultura & Spettacoli

Sogni di fare il clown? Ecco il contest

Aperte le iscrizioni a ClownFactor 2020: tema la ''bellezza''

(nella foto la Fondazione Parada) - Avete mai sognato una vita da clown? Questo articolo fa per voi. Lo sapevate che esiste il  contest per artisti del Clown? E' il  ClownFactor 2020 sul modello dei talent show televisivi e si svolge a Monte San Giusto (MC), la “Città del Sorriso” dal 27 settembre al 4 ottobre 2020  dove si tiene ogni anno Clown&Clown Festival. Tema principale dell’edizione 2020 sarà la ''Bellezza''. 

Una bellezza fatta di emozioni, abbracci, sorrisi, calore umano. Sappiamo bene che questo 2020 ha riservato a tutti, sino a qui, uno scenario totalmente diverso fatto di dolore, paura e incertezza.
È proprio nei momenti difficili che si scopre il vero senso della bellezza. Nelle scorse settimane, abbiamo riscoperto la bellezza di stare in famiglia, la bellezza della solidarietà, degli abbracci e dei sorrisi. L'edizione del festival vuole proprio evidenziare il fatto che la bellezza non deve per forza essere qualcosa di straordinario, ma può starci nella vita ordinaria.

Il Clown pratica la bellezza: coglie la bellezza delle piccole cose e compie atti di bellezza. Un grande esempio  è Miloud Oukili, il clown dei bimbi sperduti di Bucarest per i quali ha organizzato spettacoli per le strade e le piazze della città. Poi ha creato la Fundatia PARADA, una fondazione dedicata al recupero dei bambini e dei ragazzi che vivono nei sotterranei della città.

Con il Clown&Clown Festival ed il concorso ClownFactor 2020 il  borgo marchigiano mette in cartellone spettacoli di clownerie e circo contemporaneo, workshop, incontri formativi sulla clown-terapia insieme alla Federazione Nazionale Clown Dottori mostre ed altro. Ideato dalla Mabò Band, compagnia di clown-musicisti sangiustesi, si realizza grazie al contributo di numerosi sponsor privati, del Ministero della Cultura e del Turismo, della Regione Marche, del Comune di Monte San Giusto con l’associazione Ente Clown&Clown e l'aiuto di molti volontari.

Il Contest è rivolto ad artisti poliedrici, professionisti che possono proporre spettacoli eterogenei, che spaziano dalla giocoleria alle, clownerie, dal circo contemporaneo alla magia, dal trasformismo al teatro, al cabaret ed altro ancora. Il pubblico è tra i grandi protagonisti del ClownFactor perché deve giudicare gli artisti. Le modalità saranno via via comunicate in base a come evolverà la situazione sanitaria.

Se le condizioni lo consentiranno,  il paese si trasformerà in un grande circo a cielo aperto, e se sarà consentito dall’evoluzione delle normative vigenti,  verranno allestiti street food e punti ristoro di qualità con prodotti locali. 
Per  le iscrizioni al ClownFactor2020, info nel sito www.clowneclown.org.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)