Attualità, Persone & Idee

Leoluca Orlando ''La mafia non governa ma c'è ancora''

il Sindaco di Palermo con alcuni studenti ripulisce una lapide commemorativa

“La Palermo in cui Rosario Di Salvo e Pio La Torre sono stati uccisi era una città governata dalla mafia. Oggi la mafia non governa, ma c’é ancora” afferma il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando che assieme alcuni studenti di varie scuole del capoluogo ha pulito la lapide commemorativa in via Li Muli sul luogo dell’agguato.

Un atto simbolico e allo stesso pratico, per tenere sempre vivo il ricordo di chi é caduto nella lotta alla mafia e per far sì che anche le nuove generazioni siano impegnate in prima linea.

In vista degli anniversari delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio Palermo caratterizzerà le facciate di diversi palazzi con grandi tele di immagini dal forte valore simbolico. Murales di Falcone, Borsellino e don Pino Puglisi e varie opere saranno istallate in luoghi simbolo, dall’albero Falcone all’atrio dell’aula bunker del maxiprocesso.

Una Palermo, dunque, da tempo incamminata sulla via della liberazione da cosa nostra e che da capitale della mafia è comunque già diventata capitale dell’antimafia.

...continua a leggere su ZERO ZERO NEWS


Autore: Gianfranco D'Anna

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)