Attualità, Persone & Idee

Covid19: sintomi e come difendersi

Pulirsi bene e spesso le mani

Non esiste attualmente nemmeno un vaccino, anche se diverse aziende e centri di ricerca nel mondo hanno cominciato a lavorare in questa direzione. Aver isolato il virus è stato il primo passo. La quarantena è certamente uno degli strumenti, ma come mettere in atto le misure di autodifesa?

Ecco alcuni consigli. Anzitutto gli esperti suggeriscono di lavare le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi; se questo non è possibile un'alternativa è un disinfettante che contenga almeno il 60% di alcol. E' importante evitare di toccare occhi, naso e bocca con le mani sporche, e con le persone che hanno l'infezione, se non si possono evitare, mantenere la distanza di circa due metri.

Febbre, tosse, respiro affannato: sono questi i principali sintomi causati dal coronavirus 2019-nCoV. Come gli altri virus della grande famiglia cui appartiene, quella dei coronavirus, colpisce le vie respiratorie e le principali difese sono quindi le stesse che valgono per altre malattie respiratorie infettive. Ecco il decalogo di ISS e Ministero della Salute:

- Lavati spesso le mani

- Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute

- Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani

- Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci

- Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico

- Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol

- Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate

- I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi

- Contatta il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni

- Gli animali da compagnia non diffondono  il nuovo coronavirus

 

Nel caso in cui si dovessero accusare i sintomi bisogna rivolgersi al medico o chiamare il numero verde 1500 recentemente potenziato dal ministero della Salute, e seguire le indicazioni. Nel frattempo è bene stare a casa, evitando contatti con i familiari. Quando si starnutisce usare sempre un fazzoletto e gettarlo via, o in alternativa l'incavo della manica piegando il braccio all'altezza del gomito; è anche opportuno pulire e disinfettare gli oggetti che si toccano più frequentemente.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati