Arte, Cultura & Spettacoli

Museion, Letizia Ragaglia lascia

Nominato alla direzione di Museion Bart Van Der Heide

Letizia Ragaglia era  scadenza di mandato che non poteva essere ulteriormente prolungato per motivi statutari. In questi anni ha retto Museion che usciva con le costole rotte dalla prima gestione post-inaugurazione e dallo scandalo della rana crocifissa. Ora il Museo volta pagina e dopo una lunga selezione arriva per la prima volta una guida maschile: Bart van der Heide assumerà il ruolo di direttore il primo giugno 2020, ma già a partire da questo autunno inizierà le ricerche e il lavoro preparatorio per il programma futuro di Museion.

La nomina di Bart van der Heide è il risultato di un processo di selezione in più parti, che ha visto nella seconda fase la chiamata diretta di candidati e candidate possibili. “Bart van der Heide ha convinto il Collegio sia per le sue esperienze di successo in rinomate istituzioni artistiche che per le sue visioni su un ulteriore sviluppo di Museion” - sottolinea in una nota la Presidente di Museion, Marion Piffer Damiani.

Letizia Ragaglia, specializzata in museologia e arte contemporanea, curatrice di progetti e commissioni d’arte contemporanea negli spazi pubblici; dal 2002 è stata curatrice indipendente presso Museion, Museo d’Arte Contemporanea di Bolzano, della qule è poi diventata direttrice e dove ha curato mostre con importanti artisti nazionali ed internazionali  improntate soprattutto sul contemporaneo avanzato.

La ringraziamo per la stima che ha sempre avuto per Giornale Sentire, certi che sentiremo ancora parlare di lei.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)