Viaggi & Reportages

Torna ''Vivere il parco'' a Levico

Giardini Italiani: Il Parco Asburgico meta prediletta della nobiltà dell'800

E’ alle porte l’edizione 2022 di “Vivere il Parco”, il programma di attività culturali che nel periodo estivo anima il parco asburgico di Levico Terme. “Vivere il Parco” è un’insieme di iniziative che comprendono concerti, visite botaniche, laboratori rivolti agli adulti, attività per bambini e appuntamenti letterari. La musica sarà in sintonia con l’ambiente naturale fra jazz, world music e composizioni classiche.
Il primo appuntamento è previsto per martedì 28 giugno ad ore 21.00 con "Indaco Trio" che presenta "D’Amore e D’Orgoglio", un omaggio a tre grandi artiste che hanno segnato la storia del jazz con le loro canzoni: Billie Holiday, Nina Simone e Joni Mitchell. Silvia Donati voce, Camilla Missio al contrabbasso e Francesca Bertazzo Hart alla chitarra.

Il programma di VIVERE IL PARCO > qui

 

***

Giardini Italiani: il Parco delle Terme di Levico

Lo storico Parco delle Terme di Levico è magnifico col fogliage autunnale. Creato agli inizi del '900 sull’onda dello sviluppo del termalismo a scala europea, quando Levico Terme, meta prediletta di vacanze della nobiltà austro-ungarica, assurse al rango di città con editto imperiale.

Oggi è il parco storico più grande del Trentino e vi crescono oltre 500 piante, tra cui 76 diverse specie di alberi e 125 specie arbustive. Con tredici ettari di superficie e un grande patrimonio di alberi monumentali, il parco delle Terme di Lévico è il più importante parco storico della Provincia di Trento.

Dal 2016 rientra tra i 22 “Grandi Giardini Italiani”, 134 in 15 regioni. Bellezza, alto livello di manutenzione e apertura alle visite sono i requisiti fondamentali per far parte della rete “Grandi Giardini Italiani”, una vera e propria comunità fatta di proprietari, curatori, storici dell'arte, giardinieri, agronomi, guide e di un innumerevole elenco di professionisti del verde che collaborano per la manutenzione e valorizzazione di un patrimonio botanico che è unico al mondo.

L’area di 12 ettari, che coinvolge anche il Parco delle Terme di Roncegno, ospita maestosi alberi di specie autoctoctone ed esotiche.  Il Parco Storico delle Terme  è il  simbolo della città di Levico Terme la destinazione più importante della Valsugana, per il suo lago, le terme, l'unicità delle sue acque.
Ed è bello in ogni stagione, anche in Autunno.

La Valsugana  è la prima destinazione al mondo che ha ottenuto la certificazione per il turismo sostenibile secondo i criteri del GSTC, organizzazione nata per volere della Nazioni Unite per concretizzare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Developement Goals). Un risultato di straordinaria rilevanza, che ha premiato lo stile di vita e i valori che da sempre contraddistinguono questa valle.

Per preservarla e tramandarla alle generazioni future, chi promuove il turismo in Valsugana si appella ai turisti: rallentare i ritmi, evitare l’utilizzo della macchina, ridurre la produzione di rifiuti, acquistare prodotti locali ed entrare in relazione con le comunità contribuiscono a preservare, apprezzare e amare i luoghi e al tempo stesso fanno della vacanza un’esperienza memorabile da portare 'dentro' insieme alla consapevolezza di aver contribuito a rendere il mondo un posto migliore.


info: Tel. 0461 727700
info: www.visitvalsugana.it

parco.levico@provincia.tn.it
http://www.naturambiente.provincia.tn.it/parco_levico/

 

Foto

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati