Arte, Cultura & Spettacoli

Levico, vivere il Parco

Era meta prediletta della noviltà austroungarica

Lo storico Parco delle Terme di Levico dal 2016 rientra tra i 22 “Grandi Giardini Italiani”, 134 in 15 regioni. Bellezza, alto livello di manutenzione e apertura alle visite sono i requisiti fondamentali per far parte della rete “Grandi Giardini Italiani”, una vera e propria comunità fatta di proprietari, curatori, storici dell'arte, giardinieri, agronomi, guide e di un innumerevole elenco di professionisti del verde che collaborano per la manutenzione e valorizzazione di un patrimonio botanico che è unico al mondo.

L’area di 12 ettari, che coinvolge anche il Parco delle Terme di Roncegno, ospita maestosi alberi di specie autoctoctone ed esotiche. Creato agli inizi del '900 sull’onda dello sviluppo del termalismo a scala europea, quando Levico Terme, meta prediletta di vacanze della nobiltà austro-ungarica, assurse al rango di città con editto imperiale. Il Parco Storico delle Terme  è il  simbolo della città di Levico Terme,

E a settembre a Levico c'è una buona occasione per conoscerlo: in occasione del Festival della Zucca.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)