Arte, Cultura & Spettacoli

Museo Rimoldi presenta il Picasso ''Illustrador''

Le mostre da non perdere: Cortina d'Ampezzo

Le Regole d’Ampezzo e il Museo d'Arte Moderna "Mario Rimoldi" presentano una mostra di notevole valore per studiosi e collezionisti: il Picasso illustratore. Appassionato di grafica produsse più di 2500 incisioni.  La mostra verrà inaugurata  Lunedì 12 agosto alle ore 18 a Cortina d'Ampezzo.

"Picasso Illustrador. Poesia • donna • storia naturale" è curata dal prof. Riccardo Caldura. Per tecnica e contenuti, lo fanno considerare dai critici il maggiore incisore del XX secolo. Gli studiosi concordano nell’affermare che il maestro non si limitò a decorare i testi, ma che le sue illustrazioni divennero esse stesse narratrici di un racconto, espresso in linee e forme.

L’autoritratto dipinto a 15 anni (Autoritratto coi capelli spettinati, 1896, olio su tela), gentilmente fornita dal Museo Picasso di Barcellona, è riprodotta all’inizio del percorso, insieme a due opere aventi come oggetto la “Colomba” di proprietà del Museo Rimoldi.

Le tavole esposte, tratte da sette libri d’artista, pubblicati tra il 1942 e il 1968, mettono in luce l’attenzione che Picasso riservò all’editoria e, in particolare, al legame tra le parole e le immagini. Poesie, donne e storia naturale sono i temi in cui si divide la mostra, illustrati dall’artista per le opere di Pierre Reverdy, Fernand Crommelynck, Prosper Mérimée, Luis de Gòngora y Argote e Comte de Buffon. La sezione di maschere africane e sculture richiama poi una delle fonti d’ispirazione più evidenti di Picasso.

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)

Articoli correlati