Arte, Cultura & Spettacoli

Anteprime: Van Gogh e i colori della vita

A Padova nell'autunno 2020 una grande mostra

Dopo la mostra  “"Van Gogh tra il grano e il cielo" che ad inizio 2018 portò alla Basilica Palladiana di Vicenza  446.218  visitatori, Van Gogh torna in Italia con una mostra che sarà allestita a Padova dal 10 ottobre 2020 all’11 aprile 2021, che è stata confermata in questi giorni.

Domani 9 luglio, alle ore 18, sarà ancora possibile acquistare l’agognatissimo biglietto che garantisce l’esperienza esclusiva a Padova con Van Gogh e Marco Goldin a raccontarlo, a mostra chiusa e soltanto 20 persone per volta.

Linea d’ombra, che ha riservato a queste visite esclusive le giornate che intercorrono dal 2 all’8 ottobre, prima dell’apertura ufficiale della mostra al San Gaetano il 10 ottobre, si è trovata costretta ad aprire questa terza, ulteriore e non prevista finestra di vendita per la pressione di coloro che non sono riusciti ad acquistare il biglietto in occasione delle precedenti finestre di vendita. In totale solo 240 persone suddivise in gruppi da 20, per due ore super esclusive da soli in mostra, con il curatore a raccontare Van Gogh nelle sale deserte. A fronte dei 240 biglietti posti in vendita, il sito di Linea d’ombra è stato preso d’assalto da oltre 3000 persone desiderose di accaparrarseli.
Nella finestra aperta stamattina, “in 1 minuto soltanto sono andate esaurite le due, ulteriori visite guidate con Marco Goldin, programmate per domenica 4 ottobre.

“I colori della vita”, a cura di Marco Goldin,  presenterà 78 opere tra dipinti e disegni di Vincent Van Gogh, e ripercorrerà la carriera del grande pittore fiammingo attraverso i luoghi e le città della sua vita, dal Belgio all’Olanda, fino alla Francia. i potranno ammirare - grazie alla collaborazione fondamentale del Kröller-Müller Museum e del Van Gogh Museum - dipinti famosissimi come l’”Autoritratto con il cappello di feltro”, “Il seminatore”, i vari campi di grano, “Il postino Roulin”, “Il signor Ginoux”, “L’Arlesiana”, i vari paesaggi attorno al manicomio di Saint-Rémy.

La mostra  colloca Van Gogh in relazione con altri artisti del suo tempo come Seurat, Pissarro, Gauguin, Delacroix, Courbet, Millet, i giapponesi Hirishige e Kanisada. Tre grandi tele di Francis Bacon saranno poste a  inizio percorso, a indicare come la figura dello stesso Van Gogh abbia agito anche sui grandissimi del XX secolo.
Al Centro Altinate San Gaetano di Padova dal 10 ottobre 2020 all’11 aprile 2021.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)