Attualità, Persone & Idee

Spy-story Italia-Russia in riva al Tevere

E' la cartina di tornasole di una guerra occulta combattuta a colpi di inganni

di Gianfranco D'Anna - La spy story sulle rive del Tevere è solo un tassello del mosaico molto più esteso del crescente assedio dell’intelligence russa e cinese a tutti gli snodi strategici, militari, economici, sanitari, scientifici e politici dell’Italia, dell’Europa e della Nato.

Come evidenziano i rapporti dell’intelligence Usa,  continui e ripetuti interventi da parte russa per manipolare i risultati delle elezioni presidenziali americane, la capacità di penetrazione digitale e cibernetica degli apparati spionistici di Mosca e Pechino è insidiosa e in continua evoluzione.

Una spy story, quella di Roma, cartina di tornasole di una guerra occulta combattuta a colpi di inganni, ricatti e giochi di specchi per imporre una presunta supremazia ideologica, culturale e economica senza scrupoli...

LEGGI l'articolo integrale su ZERO ZERO NEWS
 


Autore: Gianfranco D'Anna

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)