Viaggi & Reportages

Il ''Bonus vacanza'' per il turismo di prossimità

Mentre il contributo nazionale arranca, arriva quello locale

Mentre il contributo nazionale di 500 euro arranca (il bonus nazionale lo stanno anticipando di fatto gli albergatori, già in crisi di liquidità, per cui molti rinunciano), arriva l'incentivo per i trentini che faranno le vacanze in Trentino. Una misura che vuole incentivare i cittadini residenti in Trentino a scegliere il Trentino stesso come meta per le proprie vacanze dal 1 luglio al 30 novembre 2020.

Un bonus vacanza semplice e facile da utilizzare,  a beneficio dei cittadini residenti in Trentino che vorranno soggiornare per almeno 3 notti in una qualsiasi struttura ricettiva della provincia di Trento.

L’incentivo – come già annunciato – prevede un contributo di 50 euro a persona pagante per un soggiorno di almeno 3 notti, cifra che arriva a 100 euro a persona pagante per un soggiorno di 7 notti. La novità rispetto al bonus nazionale è che sarà il cliente a dover richiedere il rimborso del bonus alla Provincia, facendo la domanda su un portale che sarà appositamente realizzato.

Perciò i cittadini trentini che dal 1 luglio soggiorneranno in una qualsiasi struttura ricettiva del Trentino, indipendentemente dalla tipologia e dal trattamento applicato, e vorranno usufruire dell’incentivo, dovranno conservare il documento attestante il pernottamento – fattura elettronica o ricevuta con codice fiscale intestate alla persona fisica capofamiglia/capogruppo – in attesa di procedere alla domanda di rimborso alla Provincia Autonoma di Trento.

Una volta approvata la misura in Consiglio provinciale, sulla falsariga di quanto attivato per il bonus per l’acquisto delle bici elettriche, la Giunta provvederà ad attivare un portale online in cui si potrà far richiesta del rimborso del bonus speso. Nella domanda bisognerà semplicemente allegare il documento attestante il pernottamento e sottoscrivere un’autodichiarazione circa la residenza in Trentino delle persone paganti che hanno fruito del buono.

La misura dell’incentivo per una vacanza in Trentino da parte di cittadini trentini, avrà una validità dal 1 luglio al 30 novembre 2020.

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati