Attualità, Persone & Idee

Acheta, UE autorizza la polvere di grillo

Definita come ''nuovo alimento per l'uomo''

E' stata autorizzata l'acheta ovvero la polvere di grillo definita come ''nuovo alimento per l'uomo''.

L'UE ha autorizzato un nuovo alimento per l'uomo: è la polvere parzialmente sgrassata di Acheta domesticus (grillo domestico)”. Occorre prestare la massima attenzione nella lettura dell'elenco degli ingredienti perchè in chi è allergico ai crostacei potrebbe provocare reazioni.

Pertanto l'etichetta dei prodotti alimentari contenenti polvere parzialmente sgrassata di Acheta domesticus (grillo domestico) dovrà indicare che tale ingrediente può provocare reazioni allergiche nei consumatori con allergie note ai crostacei e ai prodotti a base di crostacei, ai molluschi e ai prodotti a base di molluschi e agli acari della polvere.

Dove  potrà essere contenuta questa polvere? Ecco l'elenco:

PANE, PANINI MULTICEREALI, CRACKER, GRISSINI,
BARRETTE AI CEREALI, PREMISCELE SECCHE PER PRODOTTI DA FORNO,
BISCOTTI, PRODOTTI SECCHI A BASE DI PASTA FARCITA E NON,
SALSE, PRODOTTI TRASFORMATI A BASE DI PATATE,
PIATTI A BASE DI LEGUMINOSE E VERDURE,
PIZZA, PRODOTTI A BASE DI PASTA,
SIERO DI LATTE IN POLVERE, PRODOTTI SOSTITUTIVI DELLA CARNE,
MINESTRE E MINESTRONI CONCENTRATI IN POLVERE,
SNACK A BASE DI FARINA DI GRANTURCO, BEVANDE TIPO BIRRA,
PRODOTTI A BASE DI CIOCCOLATO,
FRUTTA A GUSCIO E SEMI OLEOSI, SNACK DIVERSI DALLE PATATINE,
PREPARATI A BASE DI CARNE.

Attenzione quindi: questi alimenti devono riportare in etichetta la denominazione specifica del nuovo alimento figurante sull'etichetta che sarà “polvere parzialmente sgrassata di Acheta domesticus (grillo domestico)”.

L'Ue lo definisce: ''nuovo ingrediente per l'uomo''. La nuova norma è  nel Regolamento di esecuzione Ue 2023/5 della Commissione del 3 gennaio 2023 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale comunitaria.

Da notare che una sola società a detenere il monopolio della produzione: la CRICKET ONE CO. LTD.

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)

Articoli correlati