Attualità, Persone & Idee

Addio a Raffaella Carrà

Una regina della Tv italiana, anzi una fata

È morta all'età di 78 anni Raffaella Carrà. Showgirl, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva, radiofonica e autrice televisiva. "Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre".

Con queste parole Sergio Japino dà il triste annuncio unendosi al dolore degli adorati nipoti Federica e Matteo, di Barbara, Paola e Claudia Boncompagni, degli amici di una vita e dei collaboratori più stretti. Durante la sua lunga carriera, Raffaella Carrà è diventata un'icona della musica e della televisione italiana, riscontrando grandi consensi anche all'estero, soprattutto in Spagna. "Raffaella Carrà si è spenta dopo una malattia che da qualche tempo aveva attaccato quel suo corpo così minuto eppure così pieno di straripante energia", si legge nel comunicato di Japino diffuso dalle agenzie.

"Una forza inarrestabile la sua, che l'ha imposta ai vertici dello star system mondiale, una volontà ferrea che fino all'ultimo non l'ha mai abbandonata, facendo si che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L'ennesimo gesto d'amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l'affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei" (Sergio Japino)

Una regina della Tv italiana, ma anche di quella spagnola. Anzi, una fata: che meraviglia quando fece Maga Maghella! La ricordate? Anche se è stato il Tuca Tuca a consegnarla alla storia. Il primo ombelico scoperto che sconvolse l'Italia ben pensante degli anni '70. Indubbiamente artista capace di innovare e lasciare il segno.


Autore: Corona Perer

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)