Attualità, Persone & Idee

L'agricoltura assume

Una opportunità per i giovani che da tempo manifestano un ritorno alla terra

L'agricoltura assume: un opportunità per i giovani che da tempo manifestano un ritorno alla terra. Agenzia del Lavoro di Trento ha avviato l’annuale raccolta di candidature per il settore agricolo.

Quest’anno sarà messa a disposizione dei lavoratori una specifica formazione dedicata alla sicurezza e alle principali tecniche di lavoro in campagna. Si tratta nello specifico di un corso di formazione a voucher, organizzato dall’Ente bilaterale agricolo Trentino e dalle associazioni di categoria degli agricoltori e pubblicato sul portale FormazioneXTe, a cui il lavoratore può iscriversi dando la disponibilità direttamente sul form di candidatura.

L’iniziativa, promossa da Agenzia del Lavoro, in collaborazione con le Associazioni di categoria dell’Agricoltura (Confederazione Italiana Agricoltori, Confagricoltura, Coldiretti, Associazione contadini Trentini) e l’Ente bilaterale, nasce con l’intento di supportare le maestranze del mondo agricolo nella ricerca di lavoratori.

Particolare attenzione verrà rivolta ai disoccupati, ai giovani in cerca di opportunità nel settore, oltre che ai percettori di ammortizzatori sociali (Cassa integrazione guadagni straordinaria limitatamente al periodo di sospensione a zero ore della prestazione lavorativa, NASPI e DIS-COLL, nonché Reddito di cittadinanza).

L’iscrizione alla lista offre la possibilità ai candidati di essere segnalati e contattati direttamente dagli imprenditori agricoli in cerca di personale, oltre che iscriversi al sopracitato corso di formazione. Gli ambiti occupazionali riguardano la raccolta della frutta e la vendemmia, la coltivazione di frutteti e vigneti, l'allevamento e la cura del bestiame.

Come candidarsi

Il lavoratore interessato può compilare il form di candidatura, seguendo le indicazioni fornite, sul sito di Agenzia del Lavoro, oppure contattare il Centro per l'impiego del proprio territorio.
La candidatura sarà segnalata alle associazioni di categoria, all’ente bilaterale e alle aziende richiedenti e consentirà di entrare in contatto con diversi datori di lavoro.

Gli imprenditori agricoli possono richiedere i nominativi dei lavoratori disponibili attraverso il form di richiesta disponibile sul sito di Agenzia del Lavoro,  attraverso il Centro per l'Impiego di riferimento e/o le Associazioni di categoria.

Per maggiori informazioni: qui

domanda.offerta.adl@agenzialavoro.tn.it

www.agenzialavoro.tn.it

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Commenti (0)