Viaggi & Reportages

Ostuni, alla corte dello chef Massimo Santoro

La tradizione della cucina pugliese, il fascino della masseria

Massimo Santoro nel suo percorso professionale ha raggiunto risultati eccellenti puntando sul vegetariano e vegano che conquista anche i palati più scettici. Le sue tecniche e le sue sperimentazioni sono andate di pari passo con lo studio e la riscoperta  delle tradizioni.

E' la cucina tipica pugliese il fil rouge che lega Santoro alla Masseria “Le Carrube”, l’ultima “creatura” della famiglia Melpignano nata ad Ostuni grazie all’amore che questa famiglia nutre per la propria terra d’origine. Un luogo immerso nella assolata campagna della Val d'Itria, in un’atmosfera intima e raccolta, ricercata e soprattutto... piena di gusto.

Il menù dello chef reinterpreta in chiave moderna le materie prime del territorio, selezionate secondo la qualità e la stagionalità, provenienti da produzioni locali o addirittura dall’orto della Masseria, con limitato utilizzo di farina 00 e di zucchero raffinato. Particolare attenzione viene riservata alle problematiche legate alle allergie e alle intolleranze alimentari.

Belle da vedere e buone da gustare le polpette di ricotta e bieta con vellutata di pecorino, i tortelli fiori di Puglia con battuto di pomodorino e cacio e le insalate con avocado, indivia, pistacchio, oppure finocchio arancia e semi biologici, magari accompagnate da ricotta fresca e giuncatina. Nel brunch domenicale, piatti leggeri e stuzzicanti come i medaglioni di zucchine e anacardi, e farro con rucola e formaggio erborinato.

La cucina è insomma il must di questa Masseria, restaurata nel pieno rispetto della tradizione architettonica pugliese. Dista da Ostuni solo pochi chilometri. Oltre alle 19 stanze - di cui 7 suite - arredate con raffinata semplicità e con tutti i confort che si possono desiderare, ci sono due piscine riscaldate, i profumi e i colori tipici della macchia mediterranea

 

Masseria Le Carrube
Contrada Spennati - Ostuni
info@masserialecarrubeostuni.it

 

www.giornalesentire.it - riproduzione riservata*

Gallery

Commenti (0)

Articoli correlati